ATP Shanghai 2018: Djokovic al terzo turno, Chardy battuto 6-3, 7-5

Tennis

Esordio agevole per Nole, che batte in due set il francese Chardy e si qualifica al terzo turno del Masters cinese, dove ha già trionfato in tre occasioni. Ora lo attende il vincente del match tra Chung e Cecchinato

TABELLONE E RISULTATI

GUIDA TV: IL MASTERS DI SHANGHAI SU SKY SPORT

Novak Djokovic conquista il terzo turno del Masters di Shanghai, penultimo 1000 della stagione, in corso sul cemento nella megalopoli cinese. Il numero 3 Atp, seconda testa di serie nonché tre volte campione a Shanghai (nel 2012, 2013 e 2015, quando cedette appena 25 game in tutto il torneo), ha battuto 6-3, 7-5 il francese Jeremy Chardy, 41 del ranking, suo compagno di Laver Cup poche settimane fa a Chicago  (il transalpino era riserva nel team Europa). Partita controllata agevolente da Nole, che nel primo parziale ha breakkato l'avversario nel quinto e nel nono gioco, chiudendo 6-3 con appena 3 punti concessi nei propri turni di servizio. Nel secondo set l'equilibrio regna sovrano fino al 12° gioco, quando il serbo chiude i conti al secondo match point sul 7-5, intascando la sua 34esima vittoria a Shanghai in un'ora e 23'. Dopo aver fatto il pieno di energie nella sua Belgrado per tentare l’assalto al trono mondiale nel finale di stagione, Djokovic allunga così la sua striscia vincente arrivata a quota 14 match con i successi nel Masters di Cincinnati, dove ha completato il Golden Slam e agli US Open (14° Slam della carriera). Nole affronterà nel prossimo turno il vincente del match in programma mercoledì tra Cecchinato e Chung: in ogni caso sarà rivincita per il serbo, che contro l'italiano ha perso in semifinale al Roland Garros e contro il coreano ha ceduto agli ottavi degli Australian Open. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche