Australian Open Junior 2019: Musetti batte in finale Nava 4-6, 2-6, 7-6. Primo trionfo per un azzurro

Tennis

Impresa di Lorenzo Musetti, che batte in tre set lo statunitense Nava e diventa il primo italiano a vincere lo Slam Junior di Melbourne. I complimenti di Djokovic: "Grande forza mentale". Gli Australian Open in diretta su Eurosport (canali 210 e 211), su Sky Sport 24 uno studio dedicato alle 16.30 e alle 22 con highlights, approfondimenti e commenti

CHI E' LORENZO MUSETTI: IL PROFILO

Lorenzo Musetti entra nella storia dello sport italiano, diventando il primo tennista azzurro a conquistare l'Australian Open Junior. Decisiva la vittoria in finale, sul campo della Rod Laver Arena, contro lo statunitense Emilio Nava, 13^ testa di serie del seeding, al termine di un match infinito. 2-6, 6-4, 7-6(12) i parziali in due ore e 7' per il 16enne di Carrara, che ha anche annullato un match point nel super tie-break all'avversario. Musetti ha ricevuto il trofeo da Ivan Lendl: "Ringrazio il mio team, è un grande onore essere qui - ha detto l'azzurrino - Il mio preparatore atletico ha fatto un lavoro straordinario, devo fare i complimenti a Nava che ha fatto una grande partita. Voglio salutare la mia famiglia, questo è il mio primo Slam della carriera. E' fantastico". Infine la ciliegina sulla torta: quando è uscito dal campo ha incrociato Novak Djokovic, che aveva visto la finale junior in tv e si è complimentato con lui. "Mi ha detto che avevo vinto grazie ad una grande forza mentale", racconta Lorenzo.

Musetti-Nava, la cronaca

Nel primo set la potenza di Nava, che ha tirato dei servizi a oltre 200 orari, ha avuto la meglio. Anche perché l'azzurrino era un po' contratto, teso per un match così importante che si giocava in una cornice prestigiosa, la Rod Laver Arena. Musetti ha avuto tre palle break di fila (era 0-40 sul servizio dell'avversario, ma le ha sprecate. Ne ha a sua volta annullate due consevutiva dal 15-40 nel game seguente, ma ha ceduto il turno di battuta sul 3-3 con Nava che ha difeso poi con successo i suoi turni di servizio chiudendo 6-4. Lorenzo si è però scosso nel secondo parziale. Fondamentali le tre palle break consecutive annullate a Nava sul 2-2, quando si era ritrovato ancora una volta sotto 0-40 al servizio. Da quel momento meno tensione, braccio e testa più liberi: due break, il primo sul 3-2 e il secondo sul 5-2 e tutto rinviato al terzo set. Grande equilibrio nel parziale decisivo (anche se Musetti avanti 4-3 era salito 0-30 al turno di battuta di Nava) e decisione al tie break che da quest'anno agli Australian Open si gioca a 10. Un tie break giocato ad alta tensione: Musetti ha avuto tre match point (9-8, 10-9 e 11-10, quest'ultimo cancellato da un doppio fallo con una seconda fuori di un nulla), ne ha annullato uno sotto 12-11 e finalmente ha chiuso alla quarta occasione su un diritto out del rivale.

Musetti, primo italiano a trionfare a Melbourne

Musetti è stato il primo azzurrino a raggiungere la finale junior a Melbourne. Thomas Fabbiano nel 2007 e Filippo Baldi nel 2013 si erano fermati in semifinale. Una spedizione che ha dato tantissime soddisfazioni e risultati al tennis giovanile italiano, con Giulio Zeppieri in semifinale (eliminato proprio da Musetti) e la coppia formata dai due giovani compagni che si sono fermati al penultimo atto del torneo di doppio. Per l'Italia è stata la 17^ finale in uno Slam junior e dell'undicesimo titolo. Prima di Lorenzo, l'ultimo azzurrino ad imporsi era stato Gianluigi Quinzi nel 2013 a Wimbledon.

Tutte le finali azzurre negli Slam Junior


AUSTRALIAN OPEN

2019 finale maschile: Musetti b. Nava (USA) 46 62 76

ROLAND GARROS

1971 finale maschile: Barazzutti b Warboys (GBR) 26 63 61
1990 finale maschile: Gaudenzi b. Enqvist (SWE) 26 76 64
1992 finale maschile: Pavel (ROU) b. Navarra 61 36 63
1994 finale maschile: Diaz (ESP) b. Galimberti 63 76

1955 finale femminile: Reidl b. Baumgarten (FRA) 64 60
1958 finale femminile: Gordigiani b. Galtier (FRA) 63 26 62
1976 finale femminile: Tyler (GBR) b. Zoni 61 63 
1985 finale femminile: Garrone b. Van rensburg (RSA) 61 63

WIMBLEDON

1987 finale maschile: Nargiso b. Stoltenberg (AUS) 76 64
2013 finale maschile: Quinzi b. Chung (KOR) 75 76

1951 finale femminile: Cornell (GBR) b. Lazzarino 63 64
1993 finale femminile: Feber (BEL) b. Grande 76 16 62

US OPEN

1990 finale maschile: Gaudenzi b. Tillstroem (SWE) 62 46 76
2018 finale maschile: Seyboth Wild (BRA) b. Musetti 61 26 62

1985 finale femminile: Garrone b. Holikova (TCH) 62 76
1993 finale femminile: Bentivoglio b. Yoshida (JPN) 76 64

I più letti