Masters Montecarlo 2019, i risultati di oggi: Sonego e Cecchinato al 3° turno. Ok Djokovic

Tennis

E' del torinese numero 96 del ranking l'impresa di giornata: batte il russo Khachanov, ottava testa di serie del seeding e vola al 3° turno del Masters monegasco. Cecchinato si esalta: perde 6-0 il primo set e poi rimonta Wawrinka al terzo. Djokovic soffre ma avanza, eliminato a sorpresa Cilic. Il Masters di Montecarlo in diretta esclusiva su Sky Sport HD

MONTECARLO, TUTTI I RISULTATI

GUIDA TV: IL MASTERS SU SKY

Impresa di Lorenzo Sonego che si è qualificato per il 3° turno di Montecarlo, terzo 1000 stagionale, in corso sulla terra rossa del Country Club di Montecarlo, nel Principato di Monaco. Il 23enne torinese numero 96 del ranking mondiale (ma è già certo di essere tra i primi 80), promosso dalle qualificazioni, dopo essersi imposto nel derby tricolore di primo turno contro Andreas Seppi, numero 46 Atp, ha battuto il russo Karen Khachanov, 12 del ranking mondiale e ottava testa di serie del torneo. 7-6, 6-4 i parziali per Sonego, che ha conquistato il primo successo contro un Top 15 in un'ora e 52' di gioco annullando ben 7 delle 8 palle break in favore del russo: ora si giocherà il 3° turno contro il vincente del match tra l'ungherese Marton Fucsovics (37) e il britannico Cameron Norrie (56). Sarà in campo mercoledì invece Fabio Fognini: il 31enne di Arma di Taggia, numero 18 del ranking mondiale e 13esimo favorito del seeding, si giocherà un posto negli ottavi con il francese Gilles Simon, 26 del ranking mondiale: il 34enne di Nizza si è aggiudicato tutte e cinque le sfide precedenti, ma i due non si affrontano da ben sette anni. 

Cecchinato, che rimonta con Wawrinka

Strepitoso anche Marco Cecchinato, numero 11 del seeding. Inizia malissimo contro Stan Wawrinka, perdendo 6-0 il primo set e poi rimonta. Sotto di un break anche nel terzo, l'azzurro tiene duro, strappando la battuta all'avversario che stava servendo per il match. Vinto il secondo parziale 7-5, Cecchinato ha poi avuto vita facile nel terzo: 6-3.  Prossimo avversario per lui l’argentino Guido Pella, numero 35 del ranking mondiale, sconfitto in tre dei quattro precedenti, da ultimo in semifinale a Buenos Aires, lo scorso febbraio, sulla strada verso il suo terzo trofeo Atp.

Djokovic soffre ma batte Kohlschreiber

Avanza al 3° turno anche Novak Djokovic, ma che sofferenza per il vincitore di questo torneo nel 2013 e nel 2015, all'esordio in stagione sulla terra rossa. Il 31enne di Belgrado, che ha conquistato gli ultimi tre Slam consecutivi, ha battuto 6-3, 4-6, 6-4 il tedesco Philipp Kohlschreiber, numero 40 Atp, ovvero colui che lo aveva eliminato nei sedicesimi a Indian Wells. Rivincita per Nole, che dopo 2 ore e 36' di gioco è riuscito a conquistare un successo 'sporco', come dimostrano i 38 errori gratuiti, le 16 palle break concesse e gli 8 doppi falli commessi. Nel primo set decisivo un break nell'ottavo game, mentre il secondo parziale è folle, con ben sette break consecutivi, di cui quattro concessi da Djokovic, che regalano letteralmente a Kohlschreiber il 6-4. Nole strappa il servizio al rivale nel gioco di apertura del terzo parziale, tanto basta per chiudere 6-4 al quinto tentativo un match complicato, non certo spettacolare ma alla fine portato a casa seppur con molta sofferenza. Il serbo troverà ora sulla sua strada il vincente di Fritz-Schwartzman. 

I principali risultati del 2° turno: 

Fritz (USA) c. Tsonga (FRA) 64 2-0 rit
(wc) Auger-Aliassime (CAN) c. (q) Londero (ARG) 75 76
Pella (ARG) c. (7) Cilic (CRO) 63 57 61
(1) Djokovic (SRB) c. Kohlschreiber (SRB) 63 46 64
(q) Sonego (ITA) c. (8) Khachanov (RUS) 76 64
(11) Cecchinato (ITA) c. Wawrinka (SUI) 06 75 63

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche