ATP Budapest, Berrettini batte Djere e vola in finale

Tennis

Ancora soddisfazioni dal tennis azzurro: Matteo Berrettini batte 6-4, 6-2 il serbo Djere e conquista la finale a Budapest. Domenica si giocherà il secondo titolo della carriera contro Filip Krajinovic

BUDAPEST, TABELLONE E RISULTATI

Matteo Berrettini ha conquistato la finale dell'Hungarian Open, torneo ATP 250 in corso sulla terra rossa di Budapest, in Ungheria. Il 23enne romano, numero 55 del mondo (ma grazie a questo risultato è già best ranking intorno alla 40^ posizione), ha battuto nettamente il serbo Laslo Djere, 33 Atp e quinto favorito del tabellone, con i parziali di 6-4, 6-2. Nella terza semifinale della carriera (a Gastad nel luglio dove poi ha vinto il suo primo titolo Atp e a Sofia lo scorso febbraio stoppato da Fucsovics), Berrettini ha giocato un match praticamente perfetto, archiviando la pratica in appena un'ora e 19' di gioco. Decisivi il break nel terzo gioco del primo set e i due nel primo e nel quinto del secondo parziale, con Matteo che ha lasciato le briciole in risposta all'avversario (11 punti appena).

Berrettini in finale con Krajinovic

Domenica l'azzurro si giocherà il secondo titolo della carriera nella seconda finale, sfidando Filip Krajinovic, numero 105 Atp e proveniente dalle qualificazioni, che nell'altra semifinale ha battuto con un doppio 6-2 in meno di un'ora di gioco il francese Pierre-Hugues Herbert, 49 del ranking mondiale. Non ci sono precedenti tra i due giocatori, con il serbo che giocherà la sua seconda finale della carriera dopo quella (sorprendente) persa nel Masters di Bercy 2017 con Jack Sock. Berrettini cercherà di succedere nell'albo d'oro del torneo a Marco Cecchinato, vincitore nel 2018. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche