Federer-Djokovic, record e statistiche della finale di Wimbledon

Tennis

Una finale epica ha consegnato a Novak Djokovic il suo quinto titolo a Wimbledon, con quasi 5 ore di battaglia e ben 421 punti. Per Federer si tratta della terza finale consecutiva persa contro il serbo n° 1 del mondo

LA CRONACA DELLA FINALE 

FEDERER-DJOKOVIC A WIMBLEDON, GLI HIGHLIGHTS

LE NEWS DI SKY SPORT ANCHE SU WHATSAPP

E' stata una finale da record quella che ha consegnato a Novak Djokovic il titolo di Wimbledon 2019. Il serbo, numero 1 del mondo, ha infatti battuto Roger Federer per 13-12 al 5° set, ovvero nel tie-break che proprio da quest'anno è stato introdotto dagli organizzatori. Si è trattato comunque di una maratona infinita, durata 4 ore e 55': si tratta della finale più lunga del Championships, battendo quella epica del 2008 tra Nadal e il solito Roger. In questa folle partita si sono giocati 421 punti, con lo svizzero che beffardamente comanda 218-213. Nole, però, ha vinto quelli più importanti, annullando due match-point nel 5° set con Federer al servizio. 

I numeri e i record di Djokovic

Pazzesche le statistiche del 32enne di Belgrado, n° 1 del mondo, che ha conquistato Wimbledon per la quinta volta dopo le vittorie del 2011, 2014, 2015 e 2018, la seconda consecutiva. Per Nole si tratta del 16° successo in un torneo dello Slam, il quarto negli ultimi cinque tornei giocati ad eccezione del Roland Garros. Alla 15esima presenza a Londra, il serbo vanta un successo ogni tre anni: un numero incredibile. 

I numeri da record di Federer

Lo svizzero, che il mese prosssimo compirà 38 anni, ha giocato il suo 21° Wimbledon consecutivo della carriera (record), a oltre 20 anni dall'esordio assoluto: in questa edizione è arrivato a quota 101 vittorie sull'erba londinese. Roger è salito a 353 successi a livello Slam (record) e 187 sull'erba (record, superato Jimmy Connors). Federer ha giocato la 12esima finale a Wimbledon, la 31esima a livello Slam, la prima dopo oltre un anno di assenza (Australian Open 2018). Per lui il bilancio ora parla di 8-4 (tre sconfitte con Djokovic, una con Nadal). Il Maestro resta quindi a 8 vittorie londinesi e 20 Slam.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.