Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
30 agosto 2019

US Open, Lorenzi eliminato al 3° turno da Wawrinka

print-icon

Non basta un eroico Lorenzi, che costringe Wawrinka a tre ore di battaglia prima di arrendersi 6-4, 7-6, 7-6 allo svizzero, vincitore degli US Open nel 2016. Per l'azzurro la consolazione degli applausi a scena aperta del Louis Armstrong. Berrettini, ultimo azzurro in tabellone, in campo nella notte di sabato contro l'australiano Popyrin

Gli US Open in diretta su Eurosport (canali Sky 210 e 211)

RISULTATI E TABELLONE - FEDERER SHOW CONTRO EVANS

GUIDA TV: COME VEDERE GLI US OPEN SU SKY - PROGRAMMA E CALENDARIO

Non è riuscita la “mission impossible” a Paolo Lorenzi, eliminato con onore al 3° turno degli US Open da Stan Wawrinka, 23^ testa di serie del seeding e vincitore a Flushing Meadows nel 2016. Il 37enne senese, numero 135 del ranking mondiale, ripescato in tabellone come lucky loser dopo il forfait per infortunio al ginocchio del sudafricano Kevin Anderson, è stato battuto 6-4, 7-6, 7-6 in poco meno di 3 ore dallo svizzero, semifinalista nella Grande Mela anche nel 2015 e nel 2013. L'azzurro ha disputato un altro grande incontro, non pagando lo sforzo fatto nei primi due match con Svajda e Kecmanovic, due autentiche maratone che lo hanno tenuto in campo per oltre 9 ore, giocando alla pari contro uno dei possibili outsiders ai favoriti Djokovic, Nadal e Federer, ma cedendo per la quarta volta in altrettanti incontri a 'Stanimal' e dicendo così addio alla possibilità di eguagliare il suo miglior risultato in uno Slam, che restano gli ottavi a New York del 2017.

Lorenzi lotta, Wawrinka vince

Primo set all'insegna dell'equilibrio: Wawrinka piazza il break nel sesto gioco, ma non lo conferma nel turno di battuta successivo. Il nono game è follia pura: Lorenzi ha ben 7 palle break, ma non riesce a trasformarle, cedendo poi il servizio nel decimo e consegnando il set per 6-4 al rivale. La situazione resta appesa a un filo anche nel 2° parziale, dove si conta una sola palla break (non sfruttata), ancora in favore del senese. Si va dunque al tie-break, dove a spuntarla è lo svizzero per 11-9, dopo aver visto annullati ben 5 set point da un eroico Lorenzi, capace di strappare cori e applausi al Louis Armstrong Stadium. Nel terzo parziale, un break dell'elvetico nel nono gioco lo porta a servire per chiudere i conti 6-4, ma Wawrinka non ne approfitta e si fa rimontare: si va così ancora al tie-break, dove Stanimal domina al servizio (24 ace in totale) e si regala un possibile ottavo contro Djokovic. 

Sabato Berrettini-Popyrin

Prima volta al terzo turno a New York per Matteo Berrettini, ultimo azzurro in gara: il 23enne romano, numero 25 del ranking mondiale e 24esima testa di serie, alla seconda presenza nel tabellone principale degli US Open (dodici mesi fa fu eliminato all’esordio), dopo il successo in quattro set sul francese Richard Gasquet, numero 36 Atp, sull’australiano Jordan Thompson, numero 55 Atp. Sabato Matteo si giocherà l’ingresso negli ottavi con l’australiano Alexei Popyrin, vent’anni da Sydney, numero 105 Atp, alla sua prima partecipazione al main daw degli Us Open: tra i due non ci sono precedenti. Berrettini vanta già un ottavo Slam, raggiunto quest’anno sull’erba di Wimbledon, stoppato solo da Roger Federer.

I risultati degli italiani al 3° turno

(23) Stan Wawrinka (SUI) c. (LL) Paolo Lorenzi (ITA) 6-4, 7-6, 7-6
(24) Matteo Berrettini (ITA) c. Alexei Popyrin (AUS)    sabato

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi