Naomi Osaka è la sportiva più pagata al mondo di tutti i tempi

Tennis

Secondo la classifica stilata da 'Forbes', Naomi Osaka ha guadagnato nel 2019 la bellezza di 37,4 milioni di dollari, superando Serena Williams e infrangendo il precedente record appartenuto a Maria Sharapova. Niente male per la 22enne giapponese, scivolata al numero 10 del ranking WTA

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

La tennista giapponese Naomi Osaka è diventata la sportiva più pagata al mondo di tutti i tempi, superando il record appartenente alla sua ex collega Maria Sharapova nel 2015. Secondo la classifica della rivista Forbes, la 22enne Osaka ha guadagnato nel 2019 un totale di 37,4 milioni di dollari in montepremi e contratti di sponsorizzazione, superando la rivale Serena Williams, che si è sempre piazzata sul gradino più alto del podi negli ultimi 4 anni. Le due tenniste sono le uniche donne nella classifica dei 100 sportivi più pagati del 2019, rispettivamente al 29° e al 33° posto, con l'americana che lo scorso anno si è fermata a 36 milioni di dollari. Di padre haitiano e madre giapponese, Osaka ha raggiunto la prima posizione della classifica mondiale dopo aver vinto due tornei consecutivi del grande slam: gli Us Open nel 2018 dopo aver battuto proprio Serena (finale resa famosa dalla sfuriata della Williams contro l'arbitro) e gli Australian Open nel 2019. Attualmente si trova al numero 10 del ranking, dopo una seconda parte di stagione non proprio esaltante. Diventata professionista dal 2014, è stata la prima tennista giapponese a vincere un torneo del Grande Slam e la prima asiatica a diventare numero uno della classifica mondiale. Il precedente record apparteneva a Maria Sharapova, atleta più pagata del mondo tra il 2011 e il 2015, anno in cui incassò 29,7 milioni di dollari. Williams, invece, resta irraggiungibile grazie alla sua interminabile e straordinaria carriera, costellata da 23 Slam, con i suoi 300 milioni di dollari incassati finora. 

TENNIS: SCELTI PER TE