Tennis, Roger Federer operato al ginocchio destro: "Tornerò nel 2021, mi mancherete"

Tennis

Il campione svizzero annuncia su Twitter: "Qualche settimana fa, ho avuto un piccolo contrattempo durante il mio percorso di riabilitazione, mi sono dovuto sottoporre a un nuovo rapido intervento in artroscopia al ginocchio destro. Mi mancheranno i miei tifosi e il mio caro tour, ma non vedo l’ora di rivedervi all’inizio della stagione 2021"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

La stagione del tennis, ferma come tutti gli altri sport a causa della pandemia coronavirus, potrebbe ripartire il 17 agosto con Cincinnati. A prescindere dalla ripresa o meno, mancherà fino alla fine del 2020 un grande protagonista di questo sport: Roger Federer si è sottoposto a un'operazione al ginocchio destro e, come annuncia lui stesso sui social, tornerà all’inizio del 2021. "Qualche settimana fa, ho avuto un piccolo contrattempo durante il mio percorso di riabilitazione – scrive Roger su Twitter –. Mi sono dovuto sottoporre a un nuovo rapido intervento in artroscopia al ginocchio destro. Adesso, proprio come ho fatto fino alla stagione 2017, ho in programma di prendermi il tempo necessario per tornare al 100% ed essere di nuovo pronto per giocare al mio livello massimo. Mi mancheranno i miei tifosi e il mio caro tour, ma non vedo l’ora di rivedervi all’inizio della stagione 2021". Per rivedere Federer in campo, bisognerà quindi aspettare fino al 2021, anno in cui il campione svizzero arriverà al traguardo dei 40 anni. In questa stagione, caratterizzata dallo stop a causa del Covid, ha partecipato a un solo torneo ufficiale: gli Australian Open lo scorso gennaio, chiudendo in semifinale.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche