Australian Open, Putintseva senza pace: altro topo in camera d'hotel a Melbourne. VIDEO

australian open

Non c'è pace per Yulia Putintseva, che a distanza di tre giorni, ha ritrovato un topolino nella sua stanza d'hotel a Melbourne, dove si trova in quarantena. "Camera diversa, stessa storia", ha scritto sui social la tennista ucraina, numero 28 del mondo, tra le protagoniste dei prossimi Australian Open

VIDEO: LA QUARANTENA DEI TENNISTI A MELBOURNE

Altra disavventura per Yulia Putintseva, in quarantena in un hotel di Melbourne dopo aver volato con dei casi positivi per raggiungere l'Australia, dove dall'8 febbraio prenderà il via il primo Slam della stagione. L'ucraina, pochi giorni fa, aveva postato sui social un video in cui documentava la presenza di un topolino nella sua camera d'albergo. Dopo essersi fatta cambiare camera (a fatica, secondo quanto riportato, vista la difficoltà di comunicazione con il personale a causa del suo stato di isolamento), Putintseva ha trovato nuovamente un topo nella sua abitazione. "Camera cambiata ma stessa storia - ha scritto su Twitter -. Volevo andare a dormire ma non posso". Poco dopo un altro video, in cui scrive: "Ce ne sono più di uno in questo momento nella mia camera!". Al momento si contano 72 tennisti in quarantena per 14 giorni, chiusi in hotel e impossibilitati ad uscire e allenarsi in vista dell'inizio degli Australian Open. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.