Us Open, Berrettini applaude Otte a fine partita. Il video

VIDEO

Bel gesto di fair play da parte del tennista azzurro, che dopo la vittoria negli ottavi di finale degli US Open contro Oscar Otte ha chiesto al pubblico di tributare all'avversario un lungo applauso. Il tedesco si era infortunato alla mano nel corso del match ma molto sportivamente aveva deciso di portare a termine la partita. Berrettini, nei quarti per la terza volta consecutiva in un torneo dello Slam, ora se la vedrà con Djokovic

US OPEN, BERRETTINI VOLA AI QUARTI

Campione in campo e non solo. Una grande serata per Matteo Berrettini, che dopo aver conquistato l'accesso ai quarti di finale degli US Open - è tra i migliori otto in un torneo dello Slam per la terza volta consecutiva - si è reso protagonista di un grandissimo gesto di fair play. Dopo l'ace decisivo con il quale ha battuto negli ottavi Oscar Otte, il tennista azzurro ha chiesto al pubblico presente sugli spalti di New York di tributare un lungo applauso all'avversario, numero 144 del mondo che nella fase iniziale del match era riuscito a mantenere l'incontro in equilibrio vincendo il secondo set e mettendo in difficoltà il finalista di Wimbledon, che sarà il nuovo numero 7 del ranking ATP. Il tedesco, infatti, nel corso del match ha subìto un infortunio alla mano che ne ha limitato il rendimento, ma molto sportivamente ha deciso di rimanere in campo per onorare l'impegno. E Berrettini ha apprezzato: lo ha applaudito dopo il punto decisivo, lo ha abbracciato e ha chiesto ai presenti di salutarlo in maniera calorosa. Vincendo un'altra volta, in campo e non solo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche