Tsitsipas: "Ripartito da zero dopo l'operazione. Djokovic? Rispetto la sua scelta". VIDEO

Tennis

Il tennista greco in campo a 5 settimane dall'intervento al gomito destro: "Ho dovuto cambiare il mio stile di gioco". Applausi a Berrettini: "Mi aspettavo la sua crescita". Stando ai media serbi Djokovic (che non ha ancora confermato di essersi vaccinato al Covid-19) non sarà in Australia per l'Atp Cup e resta incerta la sua presenza agli Australian Open: "Rispetto la sua scelta, ognuno ha la libertà di decidere"

AUSTRALIAN OPEN, MURRAY WILD-CARD

A circa un mese dall'operazione al gomito destro, Stefanos Tsitsipas ha potuto finalmente riprendere gli allenamenti: attualmente n.4 del mondo, il tennista greco si è rivisto in campo a Dubai con Khachanov, per preparare la nuova stagione. "Per me è come ricominciare da zero, mi trovo ad affrontare una sfida completamente nuova - ha spiegato in esclusiva Tsitsipas a Stefano Meloccaro - Sentivo dolore negli ultimi due anni ma giocavo lo stesso, finché ho deciso di operarmi in Belgio. Ho preso di nuovo in mano la racchetta una settimana fa, sono molto contento. Sto usando un muscolo che quasi non sapevo di avere perché per proteggere l'articolazione non lo stavo usando, ho cambiato stile di gioco".

"Djokovic? Ognuno ha la libertà di decidere"

L'indiscrezione

Media Serbia: Djokovic salta l'Atp Cup

Molto probabilmente a Melbourne, al primo Slam della stagione, non ci sarà Djokovic (il leader del ranking non ha ancora confermato di essersi sottoposto alla vaccinazione al Covid-19): "Rispetto la sua scelta. Ognuno ha la libertà di decidere. Io andrò in Australia". Sui progressi del tennis italiano: "Non mi ha sorpreso la crescita di Berrettini, me l'aspettavo".