Caricamento in corso...
18 marzo 2017

Leicester avanti tutta, Arsenal sempre più giù

print-icon

Terza vittoria di fila in Premier del Leicester, che batte 3-2 il West Ham. Il West Bromwich mette al tappeto i Gunners 3-1 e viene raggiunto al quinto posto dall'Everton, che liquida 4-0 l'Hull City. Il Watford di Mazzarri ko contro il Crystal Palace

Dopo lo storico passaggio ai quarti di finale di Champions (dove incontrerà l'Atletico Madrid) continua il momento d'oro del Leicester, che sembra essersi risvegliato in seguito all'esonero di Ranieri. Nella 29esima giornata i tifosi festeggiano la terza vittoria di fila in campionato. Quattro gol nel primo tempo: Mahrez-Hurth, dopo 7' il West Ham è già sotto 2-0. Al 20' Lanzini trafigge Kasper Schmeichel, 19' ecco la risposta Vardy. Al 63' Andre Ayew cerca di riaprire la partita, ma il Leicester nell'ultima mezz'ora riesce a resistere tenendosi stretti i tre punti.

Arsenal, è buio pesto - L'Arsenal non riesce ad uscire dal tunnel: contro il West Bromwich arriva la quarta sconfitta nelle ultime cinque partite. I padroni di casa si impongono 3-1 grazie alla doppietta di Dawson e alla rete di Robson-Kanu, a cui bastano 75 secondi per andare a segno. I Gunners si fermano al 18esimo gol in Premier di Alexis Sánchez e si allontanano sempre di più dalla zona Champions League: attualmente occupano il quinto posto in classifica a quota 50 punti. Tra le brutte notizie per Wenger, ancora una volta contestato dai tifosi dell'Arsenal, si aggiunge l'infortunio di Cech.

L'Everton avanza - Ad approfittare del passo falso dell'Arsenal è l'Everton: il 4-0 contro l'Hull City vale l'aggancio al quinto posto al fianco dei Gunners. Autorete di Troy Deeney, sconfitta esterna contro il Crystal Palace per il Watford di Walter Mazzarri. Solo 0-0 tra Sunderland e Burnley.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky