Caricamento in corso...
20 aprile 2017

Mou avanti a fatica. Ok anche Ajax, Celta e Lione

print-icon
ras

Rashford esulta dopo aver realizzato il gol qualificazione contro l'Anderlecht (foto getty)

Lo United acciuffa la qualificazione contro l'Anderlecht ai tempi supplementari con un gol di Rashford al 107', Ibrahimovic esce per un grave infortunio al ginocchio destro. Lo Schalke spreca un vantaggio di 3-0 contro gli olandesi. I francesi stendono il Besiktas ai rigori. Gli spagnoli conquistano la prima semifinale europea della loro storia. Oggi sorteggi di Europa League in diretta alle 13:00 su Sky Sport 24 (canale 200)

di Ivano Pasqualino

Emozioni senza fine nel ritorno dei quarti di Europa League. Tre match vanno oltre i tempi regolamentari. Una di queste tra partite (Besiktas-Lione) termina addirittura ai calci di rigore. Alla fine, dopo una notte piena di gol e azioni spettacolari, passano in semifinale Manchester United, Ajax, Lione e Celta Vigo. Venerdì sorteggi di Europa League in diretta alle 13:00 su Sky Sport 24 (canale 200), sorteggi di Champions League live su skysport.it dalle 12:00
 

Manchester United-Anderlecht 2-1 (andata 1-1)

Servono 120 minuti allo United per riuscire a superare l’ostacolo Anderlecht. Sembrava tutto facile per il Manchester, passato in vantaggio dopo appena 10 minuti. Grande giocata di Pogba, che si libera di un avversario a centrocampo. Il francese inventa un pallone filtrante per Rashford, che serve Mkhitaryan. Il fantasista è lucidissimo: prende la mira e supera Ruben con un destro preciso. Partita in discesa per Mourinho, che però da quel momento deve iniziare a fare i conti con la voglia di non arrendersi dell’Anderlecht. Al 32’ la squadra belga trova a sorpresa il gol del pareggio. Lancio lungo di Dendoncker, tiro di Tielemans che finisce sulla traversa, Hanni è fortunato sul rimpallo: la sfera termina proprio sui suoi piedi e il capitano dell’Anderlecht non sbaglia (prima di questa rete lo United aveva subito un solo gol in questa Europa League all’Old Trafford, quello contro il Fenerbace). La squadra di Mourinho colleziona un’occasione dopo l’altra, ma la porta di Ruben appare stregata. Al 90’ arriva anche l’infortunio di Ibrahimovic: per Zlatan problema al ginocchio destro, l’attaccante poggia male la gamba dopo uno stacco di testa, scaricando tutto il peso del suo corpo sulla gamba. I tempi regolamentari terminano 1-1, stesso risultato dell’andata. Ai supplementari il copione non cambia: lo United attacca a testa bassa e, quando i rigori sembravano ormai una maledizione inevitabile, il Manchester trova il gol qualificazione al 107’. Giocata stupenda di Rashford in area, che si sposta il pallone con il tacco e batte Ruben, regalando la semifinale a Mourinho.

Manchester United-Anderlecht 2-1

Schalke 04-Ajax 3-2 (andata 0-2)

I tifosi dello Schalke 04 difficilmente dimenticheranno la notte di Gelsenkirchen contro l’Ajax. Dopo la vittoria degli olandesi per 2-0 all’andata, Weinzierl sognava una “remuntada” che sarebbe stata epica. L’impresa riesce solo a metà. I tempi regolamentari, conclusi 2-0 con reti di Goretzka e Burgstaller, consentono ai tedeschi di arrivare ai supplementari. Lo Schalke adesso crede davvero nel colpaccio. Il sogno sembra realtà al 101’, quando arriva il gol di Caligiuri. La Veltins-Arena inizia a cantare, con la testa già alla semifinale. Ma l’Ajax non molla mai, e trova addirittura due gol nei minuti finali: Viergever e Younes regalano la qualificazione agli olandesi, facendo sprofondare nella tristezza i tifosi tedeschi. Lo Schalke passa in pochi minuti dal sogno all’incubo.

Schalke 04-Ajax 3-2

Besiktas-Lione 6-7 d.c.r. (andata 1-2)

Partita interminabile in Turchia. Servono i calci di rigore per decretare l'ultima semifinalista. I tempi regolamentari finiscono 2-1 per il Besiktas, con una doppietta del grande protagonista Talisca e una rete di Lacazette. Il Lione può recriminare perché, sia nei tempi regolamentari sia in quelli supplementari, colleziona tantissime occasioni. Ma tra pali, traverse e grandi parate di Fabricio, la sfortuna sembra aver condannato i francesi a una brutta notte in Turchia. I rigori invece rimettono in equilibrio la sfortuna dei francesi nel corso di tutto il match. Dopo una serie di tiri dal dischetto imparabili, Mitrovic sbaglia e regala Gonalons l'occasione di chiudere i conti. Il francese segna e consegna la semifinale all'Olympique.

Besiktas-Lione 2-1 (6-7 dcr)

Genk-Celta Vigo 1-1 (andata 2-3)

Il celta Vigo, in ordine cronologico, è stata la prima squadra a qualificarsi per le semifinali di Europa League. La squadra spagnola, infatti, è stata l'unica a chiudere il discorso qualificazione entro i 90' regolamentari. Dopo la vittoria in Spagna per 3-2, gli uomini di Berizzo passa in vantaggio al 63' con un destro da fuori area di Sisto. Il tiro è potente ma poco preciso, tuttavia Ryan è distratto e si fa superare dal pallone. Trossard prova a riaprire la partita con un gol al 67', sfruttando una disattenzione difensiva di Cabral: il belga non sbaglia davanti a Sergio Álvarez, ma per il Genk non c'è più tempo. Finisce 1-1 e passa il Celta Vigo, che conquista la prima semifinale d'Europa League della sua storia.

Genk-Celta Vigo 1-1

EUROPA LEAGUE - I GOL

streaming

eur

GUARDA LE PARTITE

La diretta streaming è su Sky Sport

FANTAGIOCHI

fan

Fantascudetto

Gioca subito

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky