Caricamento in corso...
20 maggio 2017

MotoGP, pole di Vinales a Le Mans, 2° Rossi, 3° Zarco

print-icon

A Le Mans prima fila tutta Yamaha: pole di Vinales davanti a Rossi e Zarco. 5° Marquez, 6° Dovizioso, 16° Lorenzo, 17° Iannone. In Moto2 il più veloce è Luthi, in Moto3 svetta Martin. Segui il GP di Francia in diretta su Sky Sport MotoGP HD (canale 208) e su skysport.it con il live-blog

LA GRIGLIA DI PARTENZA

LA GARA LIVE DA LE MANS

LA GUIDA TV

Sono passate solo due settimane giusto il tempo per una rivoluzione in Motogp: a Jerez le Honda hanno dominato la prima fila, a Le Mans è stato il turno della Yamaha. Sarà la pista stop and go, l’asfalto nuovo o le temperature più basse o forse tutte e tre le cose insieme ma in Francia è confermata la sensazione che quest’anno ogni fine settimana sarà un mini-campionato. In pole per la seconda volta in stagione, Maverick Vinales con un margine minimo, di poco più di un decimo su compagno di squadra. E se non fosse per Miller che lo ha involontariamente ostacolato nel penultimo giro, sarebbe stata pole Rossi che ha mostrato anche un buon passo gara. Non è solo una questione ambientale, Rossi e il suo team hanno lavorato sull’assetto della moto, modifiche nella distribuzione dei pesi che sembrano funzionare. Chiude la prima fila targata Yamaha, Johann Zarco che non è più una rivelazione e anzi con il passo mostrato nelle libere potrebbe lottare per il podio. Honda in leggera difficoltà, 4° Crutclow, 5° Marquez che è scivolato due volte nel corso della giornata ma in gara sarà lì davanti. Salva l’onore della Ducati Andrea Dovizioso con il sesto tempo dovendo anche qualificarsi nel Q2, solo 16° Lorenzo che proprio non ha trovato il feeling con la sua Gp17 ma la gara sull’asciutto sarà la miglior occasione per rimontare posizioni e magari riprendere il suo percorso con la Ducati.

Dovizioso super in Q1

Andrea Dovizioso era stato il più veloce nella seconda sessione di libere del venerdì. Il pilota della Ducati ha confermato un buon feeling con il circuito di Le Mans: "DesmoDovi" si ripete in Q1, piazzando il miglior tempo (1:32.298) e qualificandosi per la Q2 insieme a Zarco (vicinissimo a +0.069).

Libere 3 e Libere 4

A Le Mans è stato un sabato baciato in gran parte dal sole, sono salite le temperature e di conseguenza si sono abbassati i tempi. Spettacolo puro nelle terze libere. I piloti si sono lanciati all'attacco del circuito con tante sorprese nel finale della sessione. Redding è stato il migliore in 1'35.674 davanti a Crutchlow e Miller. Bene le Yamaha: quarto Rossi e ottavo Vinales, quinta la Honda di Marquez. Male, invece, le Ducati: fuori dalla top ten sia Dovizioso (12esimo) sia Lorenzo, che ha chiuso addirittura all'ultimo posto. Nelle FP4 si ribaltano tutti i risultati delle FP3: Vinales chiude in testa davanti a Pedrosa, Rossi conferma i progressi e si piazza terzo.

Moto2 e Moto3

In Moto2 Luthi conquista la pole davanti a Bagnaia e Morbidelli. Il secondo posto di "Pecco" è il risultato migliore in carriera per il pilota dello Sky Racing Team VR46. Finale a sorpresa nelle qualifiche di Moto3. Bulega taglia il traguardo convinto di avere conquistato la sua seconda pole position in carriera, ma il pilota dello Sky Racing Team VR46 viene penalizzato per aver toccato la parte verde del cordolo. La pole position viene allora assegnata a Martin, mentre Bulega scala in seconda posizione davanti a Guevara. Quarto tempo per Fenati, 6° Antonelli, 24° Migno.

Tutti con Nicky

Restano gravissime le condizioni di Nicky Hayden, pilota di Superbike ed ex campione MotoGP ricoverato da mercoledì 17 maggio nel reparto di Rianimazione dell'ospedale 'Bufalini' di Cesena. Il 36enne statunitense mercoledì si stava allenando sulla sua bici da corsa lungo la strada Riccione-Tavoleto, a Misano Adriatico, quando è stato travolto da un'auto guidata da un 30enne del posto.


MotoGP 2017, tutti i video

Sky Racing Team VR46

MotoGP 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky