Incidente Zanardi, la dedica di Tamberi: "Ho pensato a lui a ogni salto". VIDEO

Atletica

Il primatista italiano dell'alto ha saltato a Formia centrando 2.25 al primo tentativo, provando per tre volte 2.30: "Ho pensato ad Alex prima di ogni salto"

INCIDENTE ZANARDI, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

Con Alex Zanardi in testa. Con i pensieri rivolti all'ospedale di Siena dove il campione paralimpico sta lottando per la vita. Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle) apre la stagione a Formia con la misura di 2,25 al primo tentativo, prestazione ottenuta con rincorsa ridotta, a 9 passi, senza pubblico in tribuna, e in gara senza atleti del suo livello, quindi si può certamente considerare un debutto più che positivo. Il primatista italiano del salto in alto ha poi provato a oltrepassare 2,30, con un terzo tentativo mancato di poco. "Prima gara non male, considerato che saltavo con i nove passi... Forza Alex!" le sue prime parole a caldo.

 

"Ho pensato a lui prima di ogni salto - racconta Tamberi - e prima di iniziare il riscaldamento, alle 14, l'ultima cosa che ho fatto e' stata controllare lo smartphone per capire se fosse uscito il bollettino con le ultime news. Sono in continuo collegamento con chi è fuori dall'ospedale, a Siena. Mi sono detto 'devo saltare per lui, lo devo onorare'. Mi ha dato tante motivazioni e mi dispiace non aver superato almeno 2,30 per dedicargli una misura degna. Anche se, in realtà, degna di lui sarebbe 2,40. Forza Alex, fai quest'altro miracolo!".

ALTRI SPORT: SCELTI PER TE