EuroBasket donne: l'Italia perde con l'Ungheria 59-51, ma supera il girone

Le azzurre di coach Marco Crespi si arrendono contro l'Ungheria dopo aver chiuso in vantaggio il primo tempo, incapaci di trovare ritmo e canestri in attacco. L'Italia però, grazie alla sconfitta della Turchia con la Slovenia, supera il girone e domenica alle 18.30 giocherà per il secondo posto nell'ultima sfida del gruppo

Segui gli europei di basket femminili in esclusiva sui canali Sky Sport dal 27 giugno al 7 luglio

CALENDARIO E RISULTATI - CLASSIFICHE

ITALIA-SLOVENIA, IL RACCONTO DELLA PARTITA

LA SITUAZIONE NEL GIRONE DELLE AZZURRE

LE PAROLE DI COACH MARCO CRESPI

L’Italia lotta come può contro l’Ungheria, riprende la partita e il vantaggio a cavallo dell’intervallo lungo, ma poi si spegne negli ultimi 10 minuti contro delle avversarie più in forma e soprattutto in grado di approfittare delle nostre debolezze. Le magiare tirano 22/28 a cronometro fermo, sfruttano la loro fisicità sotto canestro e a lungo andare mettono alle corde la difesa azzurra (nonostante per oltre tre quarti non vadano mai a segno dalla lunga distanza), con l'Italia che non riesce a trovare mai ritmo e punti in attacco. Le ragazze di coach Marco Crespi infatti fanno enorme fatica a segnare e nell’unico momento di lucidità al tiro sul finire di primo tempo riescono a rimettere il naso avanti sul 26-25 all’intervallo lungo. L’illusione però dura poco e l’Ungheria nel quarto periodo allunga nel punteggio con merito in maniera definitiva grazie a i canestri di Yvonne Turner e Bernadett Hatar – entrambe da 10 punti, con la seconda che aggiunge anche nove rimbalzi – e con i 13 punti di Dorà Horti che sotto il ferro fa la voce grossa e pesare la sua esperienza. Alla sirena finale per le azzurre sono 16 punti di Giorgia Sottana – come al solito, l’ultima ad arrendersi – oltre ai 12 punti e tre triple di una positiva Sabrina Cinili. Grandi difficoltà al tiro invece per Cecilia Zandalasini, che resta oltre 30 minuti sul parquet nonostante il fastidio alla caviglia, tira soltanto 3/17 dal campo, forza in molte situazioni e chiude con 9 punti a segno. Una sconfitta però che non condanna l’Italia, che grazie alla sconfitta della Turchia contro la Slovenia conquista l’aritmetica certezza di passare al barrage di qualificazione per i quarti di finale. Domenica alle 18.30 lo spareggio proprio contro la Slovenia: chi vince si qualifica come seconda nel girone C, chi perde come terza e sarà costretta ad affrontare un'avversaria più complicata tra quelle che verranno fuori dal gruppo D.

1 nuovo post
La vittoria regala all'Ungheria il primo posto aritmetico nel girone C, mentre la sconfitta della Turchia le condanna a restare fuori dai quarti. Italia e Slovenia invece nel testa a testa di domenica alle 18.30 giocheranno per il secondo e il terzo posto che determinerà il loro posizionamento nel barrage di qualificazione ai quarti di finale
 
Di seguito la cronaca del match
- di Redazione Sky Sport24
L'ITALIA SUPERA IL GIRONE, MA DOVRA' GIOCARSI CON LA SLOVENIA LA POSIZIONE IN VISTA DELLO SPAREGGIO PER I QUARTI DI FINALE
- di Redazione Sky Sport24
L'UNGHERIA BATTE L'ITALIA 59-51 E SI PRENDE IL PRIMO POSTO NEL GIRONE
- di Redazione Sky Sport24

Sottana sbaglia l'ultimo tiro azzurro

- di Redazione Sky Sport24

L'Ungheria è aritmeticamente prima nel girone

- di Redazione Sky Sport24

17 secondi per ridurre il margine dal -8

- di Redazione Sky Sport24

L'Ungheria recupera il rimbalzo in attacco, Turner prende il fallo e sancisce la fine della partita: l'Ungheria batte l'Italia, ma adesso è importante fare attenzione alla differenza canestri

- di Redazione Sky Sport24

40 secondi al termine, -7 e partita complicata da recuperare

- di Redazione Sky Sport24

Altro errore delle ungheresi, ma la tripla di Crippa in transizione si ferma sul secondo ferro

- di Redazione Sky Sport24

L'errore di Giorgia Sottana con un tiro veloce e la palla torna all'Ungheria

- di Redazione Sky Sport24

ITALIA A -7 CON LA PALLA IN MANO A 90 SECONDI DALLA SIRENA, adesso dobbiamo fare canestro!

- di Redazione Sky Sport24

Mancano 100 secondi al termine, possesso decisivo: TENIAMO IL COLPO E RESTIAMO A CONTATTO

- di Redazione Sky Sport24

Il possesso alternato premia l'Ungheria però, quindi siamo costretti di nuovo a difendere forte!

- di Redazione Sky Sport24

Turner sbaglia il tiro, Hatar a rimbalzo d'attacco prende il pallone MA L'INTENSITA' DI CRIPPA LA COSTRINGONO ALLA PALLA A DUE!

- di Redazione Sky Sport24

ITALIA SUL -7 A 2 MINUTI DALLA SIRENA FINALE, ADESSO DIFESA FORTE!

- di Redazione Sky Sport24

Al rientro in campo, fallo importante preso da Gorgia Sottana, che ci permette di rifiatare a trovare punti comodi in lunetta

- di Redazione Sky Sport24
TIMEOUT ITALIA: -8 A DUE MINUTI E 22 SECONDI, c'è bisogno adesso del massimo sforzo da parte della azzurre!
- di Redazione Sky Sport24

Altra giocata da tre punti dolorosa dell'Ungheria, che costringe Zandalasini a commettere il quarto fallo dopo il canestro del +8 UNGHERIA!

- di Redazione Sky Sport24

Ancora un possesso per l'Italia sofferto in attacco, la tripla di Sottana non va a segno. Mancano 2 minuti e mezzo e siamo sotto di sei lunghezze, C'È BISOGNO DI DIFESA!

- di Redazione Sky Sport24

Soffriamo maledettamente la stazza delle ungheresi: Hatar si prende un altro gioco potenziale da tre punti e riporta le nostre avversarie sul +6!

- di Redazione Sky Sport24

I più letti