Spagna-Australia 95-88 2OT, risultato e highlights delle semifinali dei Mondiali di basket

La prima finalista dei Mondiali è la Spagna, che batte l'Australia dopo una maratona finita solamente al secondo overtime. Decisivo Marc Gasol con 33 punti seguito dai 19 di Rubio e i 17 di Llull, all'Australia non bastano i 34 di Patty Mills. Domenica alle 14 la finale contro l'Argentina

Segui tutto il mondiale di basket in Cina in esclusiva sui canali Sky Sport

SPAGNA CAMPIONE DEL MONDO, ARGENTINA KO

LA FRANCIA RIMONTA E SI PRENDE IL BRONZO

L'EMOZIONANTE ABBRACCIO TRA GINOBILI E SCOLA

DA KOBE A MANU, I GRANDI EX A BORDO CAMPO. FOTO

Spagna-Australia 95-88 2OT, il tabellino

SPAGNA: Beiran 0, Claver 9, Colom 0, Fernandez 2, Gasol 33, J. Hernangomez 8, W. Hernangomez 0, Llull 17, Oriola 0, Rabaseda 0, Ribas 7, Rubio 19

AUSTRALIA: Baynes 6, Barlow 0, Bogut 12, Creek 2, Dellavedova 6, Gliddon 0, Goulding 5, Ingles 4, Kay 18, Landale 3, Mills 34, Sobey 0

1 nuovo post
- di Redazione Sky Sport24
Le parole di Sergio Scariolo e Marc Gasol dopo la partita
 
- di Redazione Sky Sport24
LA SPAGNA È ANCORA IN FINALE AI MONDIALI: FINISCE 95-88 DOPO DUE SUPPLEMENTARI
- di Redazione Sky Sport24
MARC GASOL! LA CHIUDE LUI CON IL CANESTRO DAL MEZZO ANGOLO!
- di Redazione Sky Sport24

Rubio sbaglia entrambi i liberi, Mills segna da tre punti per il -5

- di Redazione Sky Sport24

Ingles sbaglia dall'angolo, Rubio scappa via e si prende il fallo di Goulding: 53.4 secondi dal termine e altri due liberi per la Spagna sul +8

- di Redazione Sky Sport24
Gasol va a stoppare Goulding, non segna più l'Australia
- di Redazione Sky Sport24

Ancora una palla persa australiana con Fernandez che recupera

- di Redazione Sky Sport24
1/2 di Claver, +8 a 1:43 dal termine
- di Redazione Sky Sport24

Palla persa banale di Mills, che poi commette fallo su Claver: altri liberi per la Spagna

- di Redazione Sky Sport24

Due su due dalla lunetta per Rubio, nuovo +7

- di Redazione Sky Sport24

Fallo ingenuo di Creek su Rubio, due liberi gratis per il playmaker spagnolo a 1:53

- di Redazione Sky Sport24

BAYNES DA TRE PUNTI TIENE IN VITA L'AUSTRALIA: -5

- di Redazione Sky Sport24

2:06 al termine, timeout Australia che ora è spalle al muro

- di Redazione Sky Sport24
ANCORA LLULL DA TRE PUNTI! +8 SPAGNA CHE ORA HA LE MANI SULLA FINALE
- di Redazione Sky Sport24

Sbaglia Goulding per due volte contro la box-and-one spagnola, non paga la sostituzione di Lemanis

- di Redazione Sky Sport24
Dellavedova non punisce anche lui da solo, poi Rubio trova Gasol sotto canestro contro Mills: +5
- di Redazione Sky Sport24
LLULL SOLISSIMO DA TRE FIRMA IL +3!
- di Redazione Sky Sport24
Flash di Claver che firma il pareggio dalla media distanza: 82-82
- di Redazione Sky Sport24

Bogut ancora a rimbalzo d'attacco corregge l'errore di Mills: +2

- di Redazione Sky Sport24

Una partita intensa, combattuta, fisica e lunghissima. Una di quelle partite che la Spagna sa come vincere meglio degl ialtri. Dopo una battaglia durata per ben 50 minuti, la squadra di Sergio Scariolo ha avuto la meglio sull’Australia per 95-88 grazie alla forza del gruppo e all’esperienza dei tanti risultati raggiunti assieme in questi anni, andando a giocarsi domenica la possibilità dell’ennesimo oro di questa generazione. Non a caso allora il miglior marcatore è stato Marc Gasol con 33 punti, glaciale nel segnare i liberi del sorpasso nei regolamentari (poi pareggiati da Patty Mills, pur con un pesantissimo errore per il possibile contro-sorpasso a pochi secondi dalla fine) e nel primo overtime per impattare la sfida a quota 80 (prima dell’errore al tiro di Dellavedova che avrebbe regalato la finale ai Boomers). Da 6:31 in poi del quarto finale il centro campione NBA in carica ha segnato 20 punti con 7/9 dal campo e 4/4 ai liberi, 3 rimbalzi, 2 assist e 1 stoppata, una prestazione che entra direttamente nella storia del basket spagnolo. Nel secondo supplementare - aperto da 5 punti di Gasol - sono state poi due triple pesantissime di Sergio Llull (17 punti alla fine) e le invenzioni di Ricky Rubio (19 punti, 7 rimbalzi e 12 assist) a scavare un solco di 8 lunghezze che gli Aussie non sono più riusciti a colmare, nonostante i 34 punti di uno splendido Mills. All'Australia non sono serviti 20 rimbalzi offensivi (7 solamente di Nic Kay, autore di 16 punti) e i 12 punti di Andrew Bogut per chiudere una partita che per larghi tratti hanno dominato, pagando la serata storta di Joe Ingles (4 punti e 1/9 al tiro con -15 di plus-minus, pur con 10 rimbalzi e 7 assist) e di Matt Dellavedova (6 punti e 2/9 al tiro con 6 palle perse, pur con 9 assist).

I più letti