Giorgio Armani dona 1,25 milioni di euro agli ospedali per l'emergenza coronavirus

Basket
©Ansa
Italian fashin designer Giorgio Armani attends at the Euroleague group match Armani Jeans Milan vs Union Olimpja Lubiana at the Assago Forum in Milan, Itlaly on 28 October 2010. 
ANSA/DANIEL DAL ZENNARO

Il patron dell'Olimpia, attraverso il proprio gruppo, ha donato oltre un milione di euro in favore di quattro ospedali e della Protezione civile per sostenerli in questo momento di emergenza legato al coronavirus

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI DEL 9 MARZO IN DIRETTA

Gesto di solidarietà da parte di Giorgio Armani. Il patron dell'Olimpia Milano ha infatti deciso di donare 1 milione e 250mila euro a vari ospedali per sostenere la frenetica attività in questo momento di emergenza nazionale legato al coronavirus. "Il gruppo Armani, a fronte dell'emergenza Coronavirus, ha deciso di donare 1 milione e 250mila euro agli ospedali Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori di Milano, Spallanzani di Roma e a supporto dell'attività della protezione civile", il comunicato del gruppo fondato dal proprietario delle Scarpette Rosse. Lo scorso novembre, Armani aveva deciso di devolvere a favore della Protezione civile e di tutte le regioni colpite dal maltempo, gli incassi di tre partite dell'AX contro Maccabi, Efes e Dinamo Sassari.

I più letti