Bamberg canta "Bella Ciao" per l'Italia che lotta contro il coronavirus. VIDEO

coronavirus

Gesto di vicinanza e di solidarietà da parte degli abitanti di Bamberg, in Germania, città in cui hanno giocato e vinto con la locale squadra di basket Nik Melli, Daniel Hackett e coach Andrea Trinchieri: tutti sui balconi e in strada a cantare "Bella Ciao"

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Bamberg per l'Italia. "Vi siamo vicini, siamo rimasti molto colpiti dalle vostre reazioni e volevamo dedicarvi una canzone". Parte così l'omaggio della città tedesca al nostro Paese, colpito dall'emergenza coronavirus. Una pianola, piatti, bandiere e ogni oggetto che può essere suonato dagli abitanti di un quartiere della città bavarese, innamorata dell'Italia grazie alla pallacanestro. Negli ultimi anni, infatti, Bamberg è diventata una succursale del basket azzurro: di qui sono transitati due dei nostri migliori giocatori, come Niccolò Melli (ora in NBA ai Pelicans) e Daniel Hackett (ora al CSKA Mosca), ma anche coach come Andrea Trinchieri (sulla panchina dal 2014 al 2018, con tre trionfi in Bundesliga), Luca Banchi e Federico Perego, dirigenti come Daniele Baiesi e il preparatore atletico Sandro Bencardino, tuttora nello staff tecnico della squadra. Un legame forte, che ha spinto decine di cittadini a cantare "Bella Ciao" per sostenere gli amici italiani in difficoltà. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche