Milano: ufficiale la firma di Kyle Hines. "Arrivo in una squadra storica"

Basket

L'Olimpia Milano ha ufficializzato la firma per due stagioni del lungo americano in arrivo dal CSKA di Mosca, che in carriera ha conquistato ben 4 titoli di Eurolega. Per Messina, che lo ha già allenato proprio al CSKA, un altro grande colpo di mercato dopo gli arrivi di Davide Moretti e Malcolm Delaney

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Ufficializzato un altro grande colpo per l'Olimpia Milano, che ha annunciato la firma di un biennale con Kyle Hines. L'ex CSKA porta energia ed esperienza sotto canestro per la squadra di Messina, che lo ha già allenato proprio a Mosca, dove il lungo americano ha conquistato due delle quattro vittorie in Eurolega che lo rendono uno dei giocatori più vincenti del basket europeo.  "Sono entusiasta dell’opportunità di unirmi ad una squadra storica - ha detto Hines - con l’obiettivo di aggiungere nuove vittorie a quelle passate. Io e la mia famiglia non vediamo l’ora di fare di Milano la nostra nuova casa e di cominciare questa nuova avventura insieme a tutti i tifosi dell’Olimpia”. A dargli il benvenuto ci ha pensato il general manager Christos Stavropoulos : “Con Hines portiamo a Milano un giocatore di personalità, un uomo-squadra con mentalità vincente che sarà di esempio per tutti noi".

Carriera europea

La carriera professionistica di Hines è cominciata in Italia a Veroli, dove ha vinto per due anni consecutivi la Coppa Italia di Legadue. Nel 2010 è approdato a Bamberg dove ha vinto Supercoppa, Coppa di Germania e campionato ed è stato MVP dei playoff. Nel 2011 è arrivato all’Olympiacos dove in due anni ha vinto l’Eurolega due volte e il titolo greco nel 2012. Nel 2013 è approdato al CSKA Mosca dove ha vinto l’EuroLeague altre due volte, nel 2016 e nel 2019, oltre a conquistare sei titoli della VTB League. 

BASKET: SCELTI PER TE