Unicaja Malaga: un giocatore positivo al Covid, è Francisco Alonso

Basket
malagaok

Il club andaluso ha comunicato che un membro del gruppo prima squadra è risultato positivo agli ultimi test sul coronavirus. Poco dopo è stato lo stesso giocatore, Francisco Alonso, a scrivere sui social che si trattava di lui. Malaga è tra le squadre che parteciperanno alla fase finale della Liga che si giocherà tutta a Valencia dal 17 al 30 giugno

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

L'Unicaja Malaga è tra le 12 squadre che si stanno allenando in Spagna in vista della fase finale della Liga ACB che si disputerà a Valencia dal 17 al 30 giugno. I club sono ovviamente tenuti a seguire un protocollo relativo all'emeregenza coronavirus, e nell'ultimo giro di esami effettuati dagli andalusi è stato riscontrato un caso di positività, fortunatamente asintomatico. La società lo ha comunicato senza far sapere il nome del positivo, specificando che era stato isolato e che il resto della squadra continuerà ad allenarsi normalmente - come previsto - in vista del finale di stagione. 

 

Poco dopo è stato però lo stesso giocatore, Francisco Alonso, a comunicare attraverso i social di essere lui il positivo all'interno del guppo. "Sono grato che nessuno sia stato danneggiato da questa situazione - ha scritto Alonso - sono consapevole che avrebbe potuto essere molto peggio, sia per me che per le persone che mi stanno intorno, e di questo sono grato".

La nuova formula della Liga

Dopo lo stop per l'emergenza Covid-19 la Liga ACB ha deciso di chiudere la stagione con un torneo a 12 squadre che si disputerà a Valencia dal 17 al 30 giugno. Ci saranno due gironi da sei da cui usciranno 4 semifinaliste, le due vincitrici poi si giocheranno il titolo in partita secca martedì 30 giugno. Barcellona e Real Madrid le favorite, ma - anche considerato il lungo stop - non si escludono sorprese.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche