Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
07 gennaio 2019

FA Cup, Liverpool eliminato: 2-1 Wolverhampton, Klopp out

print-icon

Sorpresa nel terzo turno di FA Cup con l'eliminazione del Liverpool, capolista in Premier League. Dopo le reti di Jimenez e Origi, il gol qualificazione è di Ruben Neves per la festa dei Wolves di Nuno Espirito Santo al 9° posto in campionato. Reds infarciti di riserve, tardivi gli ingressi di Salah e Firmino: Klopp abbandona così la competizione

IL "FALLO" DI SUCCESS SUL GUARDALINEE: VIDEO

FA CUP, GAFFE NELLE FORMAZIONI: FUCHS DIVENTA "FUCKS"

L'INCREDIBILE STORIA DI PETE WILD, TIFOSO E ALLENATORE

WOLVERHAMPTON-LIVERPOOL 2-1

38' Jimenez (W), 51' Origi (L), 55' Ruben Neves (W)

WOLVERHAMPTON (3-4-1-2): Ruddy; Bennett, Coady, Boly; Jony (74' Doherty), Dendoncker, Ruben Neves, Vinagre; Moutinho; Jimenez (83' Helder Costa), Jota (52' Cavaleiro). All. Nuno Espirito Santo

LIVERPOOL (4-3-3): Mignolet; Camacho, Lovren (6' Hoever), Fabinho, Moreno; Jones (70' Salah), Milner, Keita; Shaqiri, Sturridge (70' Firmino), Origi. All. Klopp

Ammonito: Milner (L)

L’ennesima sorpresa di Coppa va in scena al Molineux, casa del Wolverhampton che nel terzo turno di FA Cup si prende il lusso di eliminare il Liverpool. Escono di scena i Reds, squadra leader in Premier League sebbene reduce dal primo stop in campionato per mano del Manchester City di Guardiola. Stop bissato quattro giorni più tardi sul campo dei Wolves che, approfittando delle seconde linee schierate da Klopp, s’impongono 2-1 e ottengono il passaggio del turno nella competizione. Se due rivali al titolo come Citizens e Tottenham avevano rifilato sette gol a testa alle malcapitate Rotherham e Tranmere, il Liverpool paga dazio nel confronto diretto contro un’avversaria iscritta alla massima serie inglese. Festa al Molineaux per i ragazzi di Nuno Espirito Santo che occupano il 9° posto in Premier e avanzano in Coppa.

Milner e Lovren sono gli unici superstiti dell’undici schierato da Klopp all’Etihad, coppia ridotta al solo numero 7 dopo l’infortunio in avvio del difensore croato: a sostituirlo al centro con l’adattato Fabinho entra quindi il 16enne Hoever, giocatore più giovane di sempre nella storia della FA Cup. Ed è proprio l’affidabilissimo Milner a perdere il pallone che al 38’ Jimenez finalizza con un diagonale vincente. La reazione dei Reds va in scena dopo l’intervallo con Origi, autore del sinistro chirurgico che dal limite s’insacca alle spalle di Ruddy. Quattro minuti più tardi, tuttavia, ecco la prodezza balistica di Ruben Neves non nuovo a meraviglie dalla distanza. Sfortunato il Liverpool con l’incrocio dei pali colpito da Shaqiri su calcio piazzato, tardivi gli ingressi di Salah e Firmino che non cambiano il risultato. Al quarto turno accede così il Wolverhampton che si sbarazza della capolista della Premier League.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi