user
04 settembre 2018

Marsiglia, Strootman è già un leader: quanti elogi da Thauvin e Payet

print-icon

Una vittoria all’esordio e tanti complimenti da parte dei compagni: la stagione di Strootman in Ligue 1 inizia davvero alla grande. Thauvin e Payet già lo considerano un leader della squadra di Garcia

LIGUE 1, IL MARSIGLIA SBANCA MONTECARLO: 3-2 AL MONACO

Non si può dire che l’avventura di Kevin Strootman a Marsiglia non sia partita nel migliore dei modi. L’olandese ex Roma, passato all’Olympique Marsiglia dopo cinque anni nella Capitale per circa 25 milioni più bonus, sembra già essersi preso le redini del centrocampo della sua nuova squadra dopo appena un match disputato. E che match. La squadra di Rudi Garcia ha infatti trionfato per 3-2 fuori casa contro il Monaco grazie alle reti di Mitroglu, Thauvin e Germain e, nel post partita, i compagni hanno elogiato l’ex giallorosso per la prestazione messa in mostra. Le lacrime mostrate alle telecamere in occasione dell’ultima apparizione a Trigoria sembrano già un lontano ricordo.

"Un muro, abbiamo vinto grazie a lui"

In Francia sembrano già essersi accorti tutti di lui, tanto che La Ligue 1 ha eletto proprio Strootman migliore in campo della partita. Tantissimi tifosi dell’Olympique Marsiglia poi hanno palesato il proprio entusiasmo sui social, in particolare su Twitter. Infine, ci hanno pensato i compagni di squadra ad omaggiare la prestazione del classe ’90 con parole davvero importanti espresse in occasione delle interviste post partita. Due su tutti, Florian Thauvin e Dimitri Payet. "Strootman è un grande giocatore, uno che ti sistema il centrocampo, un vero muro. È un campione e l’ha dimostrato contro il Monaco. Se abbiamo vinto è soprattutto grazie a lui", ha affermato il primo. Payet ha poi aggiunto: "Mi ha colpito la sua calma. Abbiamo concesso due gol nel secondo tempo ma lui non ha mai perso il controllo della palla. Ha una grande tecnica ed è bravo a farsi vedere e a fornire assist. Non era facile come debutto ma ha risposto alla grande. Siamo contenti per lui". Insomma, complimenti che non potranno che rendere orgoglioso Kevin Strootman. Consapevole che probabilmente la propria avventura in Francia meglio di così non sarebbe potuta iniziare.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi