09 giugno 2017

Chelsea, rottura Diego Costa-Conte: svelato il testo dell'sms

print-icon
Conte e Diego Costa

Conte e Diego Costa, Chelsea (Getty)

"Antonio Conte mi ha annunciato che non rientro nei suoi piani tramite sms, andrò via dal Chelsea", dopo lo sfogo di Diego Costa, AS svela il contenuto del messaggio inviato dall’allenatore italiano

"Ciao Diego, spero tu stia bene. Grazie per la stagione che abbiamo passato insieme. In bocca al lupo per il prossimo anno, ma non rientri nei miei piani", è questo – secondo quanto riportato da AS – il testo del messaggio inviato dall’allenatore italiano che ha definitivamente messo fine al rapporto tra Diego Costa e Antonio Conte. Una storia 'movimentata' tra i due, che ha rischiato di degenerare lo scorso gennaio dopo l’esclusione dell’attaccante del Chelsea per la gara contro il Leicester. Discussioni accese, la mega offerta dalla Cina, qualche battibecco di troppo, poi la vittoria della Premier League a ricucire lo strappo. Ma solo in apparenza. "L'altro giorno ho ricevuto un messaggio di Conte, non faccio parte dei suoi piani. Me lo ha detto in maniera chiara", l’ammissione dell’attaccante.

Diego Costa: "Andrò via, la decisione è di Conte"

"Ho un contratto sì, ma Conte non mi vuole al Chelsea. Quindi andrò via, senza dubbi. Perché? Forse ho fatto una brutta stagione (ride, ndr). Ora non resta che trovare un club e giocare. La decisione è di Conte, lui mette i giocatori in campo e quindi ho detto al Chelsea di aver ricevuto questo messaggio e di voler andare via, mi sembra logico", le parole di Diego Costa rilasciate in zona mista dopo l’amichevole tra Spagna e Colombia. Una comunicazione tramite sms che l’attaccante del Chelsea non ha non proprio gradito.

Le ultime sul futuro di Diego Costa

Un’idea rossonera, perché Diego Costa piace eccome alla nuova dirigenza del Milan. Ma futuro in Serie A che al momento appare difficile. L’Atletico sarebbe pronto a riportarlo in Spagna, ma il blocco del mercato fino al gennaio del 2018 rallenta l’operazione. "Il problema ora è tutto del Chelsea. Dovranno vendermi e anche a prezzo di saldo, non possono trattenermi contro la mia e la loro volontà. Io voglio giocare e sentirmi parte integrante della squadra. Un mio ritorno all'Atletico sarebbe fantastico, ma a causa del loro divieto di acquistare giocatori rischierei di rimanere in tribuna fino a gennaio ed è una cosa che non posso permettermi, soprattutto in vista del Mondiale del prossimo anno", le parole di Diego Costa. Tra gli attaccanti più corteggiati sul mercato, grazie un 'particolare' sms.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky