Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
02 novembre 2018

#CESENASTORIES, 15^ puntata. Ogni promessa è debito: Capellini vs Casadei. Il gatto è servito

print-icon

"Se segna Casadei mi mangio un gatto". Così parlò Capellini prima di Jesi, l’ultima partita di campionato vinta 2-0 dai bianconeri. Pronostico azzeccato. Gatto mangiato…

CESENA STORIES, 14^ PUNTATA

CESENA STORIES, 13^ PUNTATA

Prima della partita contro la Jesina, ottava giornata di campionato, Nicola Capellini si era sbilanciato: "Se segna Casadei mi mangio un gatto". Entrato al minuto 68, il giovane attaccante ce ne ha messi solo cinque di minuti per fare gol. Anche un bel gol, per il 19enne arrivato dalla Juniores che non sognava altro che indossare la maglia bianconera. E allora ecco Casadei presentarsi al campo d'allenamento con un gatto, o meglio, con una caramella a forma di gatto. "E’ arrivato il momento della resa dei conti", la sentenza assai divertita del giovane attaccante. Capellini paga pegno, ingoiando il (dolce) boccone e pronosticando nuovi successi per il compagno: "Al prossimo gatto". La sfida felina è ufficialmente partita. Dagli scherzi da spogliatoio al campo. Domenica pomeriggio al Manuzzi arriva la Recanatese, ottava in classifica con la "pareggite" (5 ics in nove giornate), 9 gol fatti contro i 19 segnati dal Cesena, ma solo 5 quelli subiti, uno in più di quelli incassati dai bianconeri. Sarà anche Gianni Ricciardo contro Manuel Pera, la punta dei marchigiani che marcia ad una velocità di 27 gol a stagione in Serie D (105 reti segnate negli ultimi quattro campionati). Capocannoniere del campionato con 8 gol il siciliano bianconero, sei reti per il giallorosso della Recanatese. Una sfida nella sfida. E magari Casadei ci mette lo zampino.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi