Colonia-Borussia Moenchengladbach, ancora scontri: petardo ferisce 12 persone

Bundesliga

Scontri e violenza, come spesso accade, in quello che in Bundesliga è stato soprannominato "il derby del veleno". Paura soprattutto a pochi secondi dal fischio finale, quando dalla Curva Sud del Colonia è stato lanciato un petardo che ha ferito 12 persone 

IL DERBY LO DECIDE PLEA

BUNDESLIGA 2019: CALENDARIO, ORARI E DOVE VEDERE LA 4^ GIORNATA

DAL 20 SETTEMBRE DAZN1 SUL CANALE 209 DI SKY: LA GUIDA

Colonia-Borussia Moenchengladbach è da sempre una delle gare più sentite di tutta la Bundesliga, tanto da essere soprannominata "il derby del veleno". Spesso teatro di violenza e disordini, che si sono ripetuti puntuali anche in occasione del match di sabato pomeriggio, per il quale sono stati impegnati circa 1800 agenti. Il risultato finale ha premiato il Borussia, prossimo avversario della Roma in Europa League, che ha centrato la vittoria di misura grazie alla rete di Plea al 15' del primo tempo. Da censurare, invece, quanto successo prima e soprattutto dopo. Prima del calcio d'inizio, infatti, è stato buttato acido butirrico davanti al settore ospiti, il che ha fatto sì che per tutta la zona si estendesse un odore terribile. Fuori dallo stadio, a un chilometro circa, un poliziotto ha rischiato di essere investto da un tifoso di 27 anni che non si è voluto femrare per un controllo. Infine, a pochi secondi dal triplice fischio, è stato lanciato un petardo dalla Curva Sud del Colonia, che ha ferito 12 persone fra fotografi, steward e volontari. Il responsabile è stato subito individuato grazie alle immagini, tanto da costringere la polizia ad irrompere nel settore per portarlo via. Adesso rischia una multa di 20mila euro (e in Germania, se il colpevole viene pizzicato, non sono le società a dover pagare le ammende). 

Storia di tensioni e violenza

In campo anche le due squadre non si sono certo risparmiate. Alla fine sono stati ben 39 i falli totali, come mai era successo nei confronti precedenti. Il match fra Colonia e Borussia Moenchengladbach fece scalpore anche nel febbraio del 2015, quando si giocò a San Valentino. Anche in quel caso a sorridere fu il Borussia, che si impose al 90'. Al fischio finale alcuni ultrà del gruppo Boyz invasero il campo cercando di penetrare poi nel settore ospiti. La polizia, ovviamente, si trovò costretta ad intervenire fra scontri e arresti.

I più letti