Bundesliga, porte chiuse e non più di 239 persone a gara: in Germania si riparte a maggio?

Bundesliga

Pietro Nicolodi

Il 17 aprile i club si riuniranno per decidere la data di ripresa del massimo campionato tedesco, che potrebbe ricominciare il primo weekend di maggio a porte chiuse, con un massimo di 239 persone tra campo e tribune

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Quando pensi alla Bundesliga, pensi a stadi pieni, birra che circola a fiumi, ad impianti nei quali puoi mangiare, visitare musei e negozi. Per un po' di tempo sarà il caso di scordarsi questa situazione ma il massimo campionato tedesco pensa già alla ripartenza

 

Forte di una situazione contagi da coronavirus meno catastrofica rispetto a quella di altri paesi europei, la Lega sta cercando la soluzione per portare a termine il campionato in tempi celeri. La data ideale sarebbe quella del primo week-end di maggio ma una decisione ufficiale verrà presa soltanto il 17 aprile nel corso dell'assemblea delle società. 

 

Intanto la Bild, di norma decisamente affidabile in materia calcistica, è riuscita ad entrare in possesso di un documento segreto della DFL, nel quale si tratteggiano le linea guida per la ripresa delle operazioni. Ovviamente i match si giocherebbero a porte chiuse, ma nel documento che la lega ha tentato di smentire senza grande convinzione, ci sono anche i numeri delle persone che potrebbero essere presenti allo stadio e fuori. All'interno del campo, compresi giocatori, allenatori, arbitri, medici, raccattapalle e operatori TV sarebbero previste 126 persone. Poco meno in tribuna con giornalisti e tecnici TV, opportunamente distanziati, dirigenti e addetti alla sicurezza. In totale si arriverebbe a 239, ben oltre la metà di quelli che hanno seguito la prima e unica partita a porte chiuse disputata quest'anno, il derby tra Borussia Moenchengldbach e Colonia. Proprio per evitare quello che è successo in quell'occasione e cioè la presenza di tifosi fuori dalla stadio, sarebbero previste anche 50 persone di controllo dell'ordine pubblico.

 

Pensare alla Bundesliga senza pubblico, senza birra e wurstel non è facile, ma forte anche dei sondaggi positivi presso i tifosi, i tedeschi stanno lavorando per ripartire così. Non sarà il massimo ma è già qualcosa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche