user
04 ottobre 2018

Atletico Madrid, Fortnite e la nuova esultanza di Griezmann

print-icon

L'attaccante dei Colchoneros ha siglato una doppietta contro il Club Brugge e ha esultato a modo suo: non più con il classico "take the L" con mano sulla fronte, ma un "saludo Real" (mano aperta che saluta). Anche questo tratto dal celebre videogioco Fornite

ATLETICO-CLUB BRUGGE 3-1

IL MEGLIO DELLA CHAMPIONS IN 10 VIDEO

GRIEZMANN E L'ESULTANZA ISPIRATA A FORNITE

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Stesso Griezmann, nuova esultanza: l'attaccante francese fa quello che sa fare meglio, segna due reti contro il Brugge in Champions e Marca lo celebra: "Antoine de oro". In riferimento al Balon d'Or, premio ambito dal bomber. Nessuna sorpresa quindi, "Griez" segna e fa sognare, ma stavolta esulta in modo diverso: non più mano sulla fronte e "Take the L" - ripresa da Fornite, celebre videogioco ormai fenomeno globale - bensì... un "saludo Real". 

Qual è la nuova esultanza di Griezmann?

Un piccolo preambolo: anche questo tipo di esultanza è presa da Fornite, come hanno fatto notare su Twitter i vari tifosi dell'Atletico Madrid. Dopo il gol, infatti, molti "Colchoneros" si sono chiesti cosa significasse quella mano aperta, come se Griezmann stesse salutando tutti. Ecco la risposta: viene da Fornite. Si tratta di un tipo di saluto acquistabile sullo store del videogioco, si usa soprattutto per schernire l'avversario una volta eliminato. "Saludo Real" quindi, anche se i Blancos non c'entrano nulla. O forse sì. Qualcuno ha ipotizzato che il gesto di Griezmann potesse prendere in giro (simpaticamente) Sergio Ramos e compagni, utilizzando Fornite come "cavia". Nessuna conferma, soltanto alcune ipotesi. L'unica cosa certa è che il francese ha trovato un nuovo modo di festeggiare.

LE ESULTANZE "PARTICOLARI" DI GRIEZMANN

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi