Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
13 maggio 2019

Finale Champions League: Tottenham "in casa", ma lo spogliatoio da sogno è del Liverpool

print-icon

Scorre il countdown per l'epilogo di Champions al Wanda Metropolitano il prossimo 1 giugno, finalissima dove la squadra di Pochettino figura come la società che giocherà "in casa". Peccato che, come riporta Sky Sports, i londinesi dovranno accontentarsi dello spogliatoio destinato alle formazioni che giocano in trasferta nello stadio dell'Atletico Madrid. "Motivi di sicurezza", ha spiegato il direttore Fernando Fariza. E il Liverpool di Klopp si accomoderà nella splendida stanza dei Colchoneros

TOTTENHAM-LIVERPOOL, CALENDARIO E ORARI DELLA FINALE

IMAGINE DRAGONS SUL PALCO NELLA CERIMONIA D'APERTURA

SOLO 9 TITOLARI INGLESI NELLE SEMIFINALI DI CHAMPIONS

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Due rimonte memorabili e una coppia inglese nella partita più importante del calcio europeo. Saranno Tottenham e Liverpool, come noto, a contendersi la Champions League nella finalissima del prossimo 1 giugno al Wanda Metropolitano di Madrid, cornice d’eccezione per un incontro che alimenta l’attesa in Inghilterra e non solo. Estromesse Ajax e Barcellona nelle semifinali da urlo, Pochettino e Klopp si giocheranno il trofeo più esaltante dopo aver archiviato la stagione in Premier League. Un confronto che, per certi versi, è già iniziato a partire dagli spogliatoi destinati alle due squadre. Doverosa premessa: sorteggiato come club "in casa" nell’epilogo di Champions, il Tottenham avrebbe dovuto sistemarsi nello splendido spogliatoio abitualmente destinato all’Atletico Madrid di Simeone. Come riporta Sky Sports, tuttavia, c’è stato un cambio di programma che farà sorridere i Reds.

Spurs "in casa", ma lo spogliatoio da sogno è del Liverpool

Per ragioni di sicurezza, come spiegato dal direttore dello stadio Fernando Fariza, saranno proprio i Reds ad accomodarsi nello spogliatoio più invidiabile del Wanda Metropolitano. Decisamente confortevole e lussuoso per la gioia di Klopp, mentre il Tottenham dovrà accontentarsi di una stanza più tradizionale e meno appariscente che solitamente è destinata alle squadre in trasferta al Wanda Metropolitano. Una scelta dettata da un’attenta riflessione dei funzionari dell’impianto: "Abbiamo fatto una valutazione prendendo in esame i tifosi, la polizia spagnola e la città di Madrid - ha spiegato Fariza a Sky Sports -, loro come le linee della metropolitana e i punti di incontro dei fan in città. Tenendo conto di tutti questi problemi, la decisione finale è stata che i tifosi del Liverpool dovessero arrivare allo Stand Sud e avranno tutti i loro biglietti nella tribuna Sud. I sostenitori del Tottenham, invece, arriveranno alla tribuna Nord e avranno lì tutti i loro biglietti". Ecco spiegato il motivo dello scambio di spogliatoi dopo l’assegnazione iniziale, decisione che apre già alla finale per la quale sono attesi "solo" 16mila tifosi inglesi in uno stadio da 63mila posti.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi