Liverpool, tifosi sbagliano trasferta in Belgio: vanno a Gent, ma si giocava a Genk!

Champions League

Ci era cascato anche il Napoli sui social dopo il sorteggio dei gironi di Champions, ma che dire di questa coppia di sostenitori dei Reds? In viaggio per assistere alla sfida della squadra di Klopp, Rob e Lee sbagliano e finiscono a Gent ovvero a 150 chilometri di distanza dalla Luminus Arena. Incontro sfumato dal vivo, ma c'è una consolazione: potranno assistere gratis all'Europa League dove è impegnato proprio il club quasi omonimo del Genk

Tutto facile per il Liverpool formato Champions League, squadra campione in carica che supera senza problemi l’ostacolo Genk. Termina 4-1 per gli uomini di Klopp grazie alla doppietta di Oxlade-Chamberlain, Mané e Salah, marcatori che rilanciano i Reds nel gruppo E con 6 punti a -1 dal Napoli capolista. Una serata di festa per i tifosi inglesi, meno per una coppia di sostenitori dall’errore clamoroso. Svista che in realtà aveva coinvolto anche il Napoli sui social, malinteso commesso sui social e prontamente rimediato dopo il sorteggio della fase a gironi. Ma una coppia di amici, Rob di Londra e Lee che vive a Leicester, l’hanno combinata grossa viaggiando in Belgio come riporta il Daily Mail.

"Mia moglie non lo sapeva, lo scoprirà presto"

La gaffe è presto spiegata: anziché raggiungere la Luminus Arena a Genk dove giocava il Liverpool, i due tifosi dei Reds hanno sbagliato destinazione raggiungendo a 150 chilometri di distanza… Gent. Consonante fatale per la coppia di fan, lontani oltre due ore di auto dallo stadio dove effettivamente la squadra del cuore era impegnata. A complicare i loro piani, Rob e Lee hanno realizzato di essere nella città sbagliata solo a mezz’ora dal fischio d’inizio della partita dopo il viaggio in area e il trasferimento in taxi. La soluzione? Seguire l’incontro in un pub di Gand, città che appunto ospita il Gent come pronunciato in lingua olandese. Un errore immediatamente divenuto virale sdrammatizzando sui social: "Mia moglie non lo sapeva, mi aspetto che lo scoprirà presto", ha commentato Rob. E non era la prima volta che la coppia di amici sbagliava la scelta di una trasferta tra città e mezzi poco idonei ("Una volta siamo finiti su un treno che ha impiegato 6 ore, ma dovevamo prendere la tratta veloce"). C’è una piccola consolazione: venuto a conoscenza dell’accaduto, il Gent si è offerto di garantire ai tifosi due biglietti gratis per assistere alla sfida di Europa League contro il Wolfsburg. Nella speranza che in futuro prestino maggiore attenzione.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.