Liverpool-Napoli 1-1: gol e highlights della partita. Mertens illude, ottavi rinviati

champions

Termina in parità la sfida ad Anfield, ottimo punto in trasferta per gli azzurri contro i campioni d'Europa in carica. Apre Mertens al 21', buona gestione del match della squadra di Ancelotti con capitan Koulibaly protagonista. Nella ripresa pareggia Lovren che nega la qualificazione al Napoli con 90 minuti d'anticipo complice il successo del Salisburgo. Ultimo impegno contro il Genk al San Paolo il prossimo 10 dicembre

LIVERPOOL-NAPOLI 1-1 (Highlights)

21' Mertens (N), 65' Lovren (L)

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Gomez (57' Oxlade-Chamberlain), Lovren, Van Dijk, Robertson; Henderson, Fabinho (19' Wijnaldum), Milner (78' Alexander-Arnold); Salah, Firmino, Mané. All. Klopp

NAPOLI (4-4-2): Meret; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Di Lorenzo, Allan, Zielinski (85' Younes), Ruiz; Lozano (72' Llorente), Mertens (81' Elmas). All. Ancelotti

Ammoniti: Klopp (L), Robertson (L), Koulibaly (N), Allan (N)


Qualificazione rinviata all’ultima giornata, ma il Napoli convince eccome sul campo del Liverpool campione d’Europa in carica. Termina 1-1 ad Anfield per gli uomini di Ancelotti, pareggio che nega l’accesso agli ottavi di finale con 90 minuti complice il poker del Salisburgo al Genk: azzurri al 2° posto del gruppo E con 9 punti, uno in meno dei Reds e due in più degli austriaci che ospiteranno proprio la squadra di Klopp. Il Napoli se la vedrà invece contro il Genk, ultimo a quota 1 e già estromesso dalla lotta qualificazione. Illusorio il vantaggio di Mertens, Lovren pareggia nella ripresa ma il passaggio del turno è davvero a portata di mano.

La cronaca della gara

Novità nell’undici titolare di Ancelotti che, privo di Insigne e Milik, ricorre alla coppia Mertens-Lozano e interviene negli altri reparti: gioca Maksimovic come terzino destro, fascia dove a centrocampo non c’è Callejon ma Di Lorenzo. Recupera Ruiz, al centro spazio ad Allan e Zielinski. Due new entry anche per Klopp, rivale che concede riposo ad Alexander-Arnold e Wijnaldum: maglia da titolare per Gomez e Milner. Le scelte tattiche di Carletto premiano il Napoli nei primi 45 minuti, merito dell’organizzazione e dell’intensità: poche chance a referto, ma a fare la differenza è il vantaggio al 21’ dopo l’infortunio di Fabinho (dentro Wijnaldum). L’imbucata è Di Lorenzo in profondità per Mertens, partito in posizione regolare e preciso nel diagonale che supera Alisson. Reazione di petto dei Reds con il colpo di testa di Van Dijk preda di Meret, poi diventano provvidenziali la chiusura di Koulibaly su Mané e nuovamente Meret alle prese con Milner. Liverpool che preme nella ripresa: monumentale Koulibaly in più occasioni, ci pensa Lovren al 65’ a trovare l’1-1 dal corner di Milner. Nemmeno la girandola di cambi spezza l’inerzia di un match che termina in parità, punto preziosissimo per il Napoli verso il traguardo degli ottavi.

1 nuovo post
61' - Salah! Precipitoso l'egiziano che calcia di prima intenzione l'invito di Robertson senza alzare la testa: pallone centrale e facile per Meret!
- di luca.cassia
Cambio!
57' - Klopp mescola le carte: Henderson arretra sulla linea dei difensori, fuori Gomez e dentro Oxlade-Chamberlain
- di luca.cassia
55' - Koulibaly salva sulla linea! Altro intervento fondamentale del capitano: Meret perde il pallone dopo una presa aerea, Firmino gira di prima intenzione ma trova il salvataggio di Koulibaly!
- di luca.cassia
54' - Ruleta spettacolare di Ruiz a centrocampo, pallone tuttavia perso pochi istanti più tardi
- di luca.cassia
51' - Tutti i gol incassati dal Liverpool in questa edizione della Champions League sono arrivati con conclusioni dall'interno dell'area
- di luca.cassia
49' - Qualche piccola scintilla tra Robertson e Di Lorenzo venuti a contatto sulla linea di fondo dei Reds
- di luca.cassia
46' - Nessun cambio all'intervallo, Liverpool che ha già sostituito Fabinho con Wijnaldum
- di luca.cassia
AL VIA LA RIPRESA! SI RIPARTE DALL'1-0 DEL NAPOLI!
- di luca.cassia

Formazioni in campo per il secondo tempo

- di luca.cassia
L'ultima volta che il Liverpool ha evitato la sconfitta dopo essere andato sotto nel punteggio in una partita di Champions League risale all'aprile 2018 (vs Manchester City)
- di luca.cassia
All'intervallo conduce anche il Salisburgo, 2-0 sul Genk grazie a Daka e Minamino. In questo momento la classifica del girone recita: Napoli 11 (qualificato), Liverpool 9, Salisburgo 7, Genk 1
- di luca.cassia
Il Napoli ha trovato il gol con l'unico tiro nello specchio della porta avversaria del primo tempo
- di luca.cassia
Dries Mertens ha segnato 13 dei 14 gol in Champions League con la maglia del Napoli dall'interno dell'area di rigore
- di luca.cassia
Ottimo Napoli nei primi 45 minuti ad Anfield: ordinata la squadra di Ancelotti che passa al 21' con Mertens, diagonale vincente su assist di Di Lorenzo. Tardiva la reazione del Liverpool nel finale di primo tempo: Koulibaly attento come Meret su Milner ai titoli di coda
- di luca.cassia
FINE PRIMO TEMPO! NAPOLI AVANTI 1-0!
- di luca.cassia
48' - Meret attento! Milner trova il varco e cerca di sorprendere il portiere azzurro sul primo palo: reattivo Meret nella risposta!
- di luca.cassia
Ammonito!
47' - Il primo giallo del match non va a un giocatore ma all'allenatore dei Reds: ammonito Klopp per proteste, chiedeva un provvedimento su Maksimovic
- di luca.cassia
45' - Quattro minuti di recupero
- di luca.cassia
45' - Mané cade in area dopo un contatto con Di Lorenzo: non c'è nulla secondo Del Cerro Grande
- di luca.cassia
41' - Koulibaly salva! Splendida triangolazione tra Mané e Firmino che la restituisce col tacco: determinante l'intervento del capitano azzurro ad allontanare il suo cross!
- di luca.cassia

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche