Champions League, partite e curiosità sulla sesta e ultima giornata

Champions League

Tutti i numeri della sesta giornata che chiude la fase a giorni. Atalanta e Inter rincorrono la qualificazione, impresa più facile per il Napoli; Juve già agli ottavi. Lewandowski può eguagliare e battere un record di Cristiano Ronaldo

CHAMPIONS, DIRETTA GOL LIVE

Napoli-Genk (girone E): martedì 10 dicembre ore 18:55 - Sky Sport Uno/253

Napoli e Genk hanno pareggiato 0-0 in questa Champions League, nel loro primo incontro in assoluto. Solo cinque dei 32 tiri tentati in quell'incontro sono terminati nello specchio della porta (tre per il Napoli, due per il Genk). La squadra di Carlo Ancelotti ha mai perso in casa contro squadre del Belgio in Europa, due successi e un pareggio - questo è il suo primo incontro contro una squadra di questo paese da settembre 2015, quando vinse contro il Club Bruges 5-0 in Europa League. Il Genk non ha fatto scendere in campo un giocatore di età pari o superiore a 30 anni in questa edizione della competizione. Il suo giocatore più anziano in questa stagione è stato Sebastian Dewaest (28 anni e 184 giorni) alla 5^ giornata contro il Salisburgo.

Salisburgo-Liverpool (girone E): martedì 10 dicembre ore 18:55 - Sky Sport Football/254

Il Liverpool ha vinto solo due delle ultime 11 trasferte nella fase a gironi di Champions League (due vinte, tre pari e sei sconfitte), perdendo quattro delle ultime cinque (una vinta). L'ultima volta in cui i Reds hanno vinto due gare esterne consecutive nella fase a gironi risale al settembre 2008 con Rafa Benitez. Né Liverpool né Salisburgo hanno tenuto la porta inviolata in questa Champions. I Reds potrebbero diventare solo la seconda squadra campione in carica a non registrare alcun clean sheet nelle prime sei partite della stagione successiva, dopo il Real Madrid nel 2016-17 (prime 10 partite).

Inter-Barcellona (girone F): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport Uno/252

L'Inter non ha mai perso una partita interna contro squadre spagnole in Champions League/Coppa Campioni (sei successi e sei pareggi). I nerazzurri hanno giocato più partite casalinghe di Champions League/Coppa Campioni contro squadre spagnole senza sconfitta rispetto a formazioni di qualsiasi altro paese (12). Nel dettaglio, quattro delle sei precedenti partite tra Inter e Barcellona a San Siro sono terminate in pareggio, con una vittoria per parte a completare il bilancio. Lautaro Martinez ha segnato in ciascuna delle sue ultime quattro partite di Champions in questa stagione, cinque gol in totale. Nessun giocatore nerazzurro ha mai trovato il gol in cinque presenze consecutive di Coppa dei Campioni/Champions League, con Samuel Eto’o nel 2010 – l’anno del Triplete – l'ultimo a riuscirci per quattro di fila.

Borussia Dortmund-Slavia Praga (girone F): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport Football/253

Il Borussia Dortmund ha perso solo due delle ultime 15 partite della fase a gironi di Champions League al Signal Iduna Park (otto vinte, cinque pareggi e due sconfitte), contro il Tottenham a novembre 2017 e contro il Real Madrid a settembre 2017. I tedeschi potrebbero raggiungere la fase a eliminazione diretta in due stagioni consecutive per la prima volta dal 2012/13 – 2014/15,  quando ci è riuscito per tre edizioni di fila. Lo Slavia Praga è già eliminato dalla competizione, non avendo vinto nessuna delle cinque partite giocate (due pareggi e tre sconfitte). L'ultima squadra ceca a non aver vinto nessuna delle gare della fase a gironi in una singola stagione è stata lo Sparta Praga nel 2005/06.

Benfica-Zenit San Pietroburgo (girone G): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 257

Non c'è mai stato un pareggio tra Benfica e Zenit San Pietroburgo in tutte le competizioni, con il Benfica che ha vinto tre volte (quattro pareggi per il resto), due delle quali in partite interne. Entrambe le squadre hanno segnato il 29% dei loro gol in questa Champions League da fuori area (2/7) - solo il Club Brugge (33%, 1/3) e la Juventus (30%, 3/10) hanno segnato di più in percentuale dalla distanza nel 2019-20.

Lione-Lipsia (girone G): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 256

Il Lione ha battuto il Lipsia per 2-0 in Germania, nell’unico precedente ufficiale tra queste due squadre a ottobre; i tedeschi hanno ottenuto un successo, un pareggio e una sconfitta nelle tre sfide di Champions League contro con avversari francesi. La squadra di Nagelsmann è imbattuta da tre partite di Champions League (due vittorie e un pareggio), striscia che ha assicurato ai tedeschi un posto nella fase a eliminazione diretta nella competizione per la prima volta. L'88% dei gol del Lipsia in questa Champions è arrivato nei secondi tempi (7/8), mentre l’unico realizzato nella prima frazione di gara è stato nei minuti di recupero contro lo Zenit San Pietroburgo.

Ajax-Valencia (girone H): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 255

L'Ajax non ha mai perso in tre precedenti contro il Valencia, tutti in Champions League, pareggiando entrambi gli scontri nella seconda fase a gironi del 2002-03 e vincendo per 3-0 nella gara d’andata di questa stagione. Escludendo gli autogol, Hakim Ziyech ha segnato o fornito assist per il 52% delle reti dell'Ajax in Champions nel 2019 (11/21, più di qualsiasi altro giocatore nel periodo.

Chelsea-Lille (girone H): martedì 10 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 254

Se il Chelsea si dovesse qualificare alla fase a eliminazione diretta dopo questa partita, Frank Lampard sarà il primo allenatore inglese a superare la fase a gironi di Champions League (guidando la squadra in tutte e sei le partite del gruppo) da Harry Redknapp con il Tottenham nel 2010/11. I Blues non vincono da cinque partite di Champions a Stamford Bridge (quattro pareggi e una sconfitta); è la sua striscia più lunga senza successi nella competizione in casa. Gli inglesi hanno mandato in gol otto diversi marcatori in questa edizione - esclusi gli autogol, nessuna squadra ne conta di più. Il Lille ha segnato con solo il 3,9% dei suoi tiri in questa Champions League (3/78). Prima di questa giornata, solo il Galatasaray (2,3%) ha registrato una percentuale realizzativa più bassa finora nella competizione.

Shakhtar-Atalanta (girone C): mercoledì 11 dicembre ore 18:55 - Sky Sport Uno/253

Contro la Dinamo Zabagria è arrivata la prima vittoria dell’Atalanta in Champions League (un pareggio e tre sconfitte) - diventando la 10^ squadra italiana a ottenere un successo, solo Spagna (13) e Germania (12) ne contano di più.     Lo Shakhtar Donetsk non ha vinto nessuna delle ultime cinque partite casalinghe di Champions (tre pari e due sconfitte) – è già la sua più lunga striscia senza successi in casa nella competizione. Gli ucraini non hanno mantenuto la porta inviolata sue ultime 21 partite di questa competizione, subendo 43 gol. Solo quattro squadre hanno registrato serie più lunghe senza clean sheet nel torneo; CSKA Mosca (32  nel 2017), Dinamo Zagabria (27 nel 2016), Spartak Mosca (24 nel 2006) e BATE Borisov (23 nel 2015). Dopo non aver vinto nelle sue prime cinque partite (una sconfitta e quattro pareggi), Gian Piero Gasperini ha ottenuto il primo successo in assoluto in Champions, diventando il 27° allenatore italiano con almeno una vittoria. L'unica nazione che ne vanta di più è la Germania (34).

Dinamo Zagabria-Manchester City (girone C): mercoledì 11 dicembre ore 18:55 - Sky Sport Football 254

Il Manchester City sarà primo nel proprio girone per la quarta volta nelle ultime cinque partecipazioni alla Champions League – incluse le ultime tre stagioni. Quando sono arrivati al sorteggio per la fase a eliminazione diretta come teste di serie, i Citizens hanno sempre raggiunto almeno i quarti di finale. Pep Guardiola ha guidato le sue squadre al primo posto della fase a gironi di Champions League in 10 delle 11 stagioni da manager nella competizione - l'unica eccezione risale al 2016/17 con gli inglesi (2°). Il club croato invece non hanno mai raggiunto la fase a eliminazione diretta nella competizione.

Bayer Leverkusen-Juventus (girone D): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport Uno/252

La Juventus ha vinto solo una delle ultime sette trasferte con squadre tedesche in Champions League (due pareggi e quattro sconfitte), successo per 3-0 a Dortmund nel marzo 2015. I bianconeri non hanno ancora perso in questa edizione (quattro vittorie e un pareggio), vincendo le ultime quattro gare - l'ultima volta che ha concluso l’intera fase a gironi da imbattuta risale al 2016/17, quando raggiunse la finale, perdendo poi contro il Real Madrid. L'ultimo allenatore italiano a vincere cinque gare di fila nella competizione è stato Massimiliano Allegri nell'aprile 2017. Dall'inizio della scorsa stagione, Dybala è il giocatore della Juventus che vanta più reti (otto) in Champions League.

Atletico Madrid-Lokomotiv Mosca (girone D): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport Football/253

L'Atletico Madrid è imbattuto nelle otto partite in tutte le competizioni contro squadre russe (sette vittorie e un pari), dopo la sconfitta per 0-2 contro il Rubin Kazan nel febbraio 2013 (Europa League). I Colchoneros hanno vinto le ultime cinque gare contro squadre russe con uno score complessivo di 13-2. Gli spagnoli sono usciti sconfitti nelle ultime due partite di Champions League, non ha mai perso tre match di fila nel torneo. L’ultima volta che ha infilato tre ko di fila in competizioni europee risale all'ottobre 1984 in Coppa UEFA. A partire dal debutto di Diego Simeone in Champions League alla guida dell'Atletico Madrid (settembre 2013), i Colchoneros hanno ottenuto 23 clean sheet in 32 partite casalinghe - più di qualsiasi altra squadra nel periodo.

PSG-Galatasaray (girone A): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 254

Il Paris Saint-Germain è imbattuto in casa contro avversari turchi in competizioni europee con tre vittorie e un pareggio su quattro partite e di questi tre successi due sono arrivati contro il Galatasaray. I francesi sono imbattuti da 10 partite nella fase a gironi di Champions League (sette vittorie e tre pareggi); l’ultima sconfitta risale al settembre 2018 contro il Liverpool, che ha poi vinto la competizione nel 2018/19.

Club Brugge-Real Madrid (girone A): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 255

Il Club Brugge è imbattuto in tre incontri di Coppa Campioni/Champions League contro il Real Madrid (una vittoria e due pareggi); è la squadra che il Real Madrid ha affrontato più volte senza mai trovare il successo nella competizione. Incluse le seconde fasi a gironi, questa è la 28^ edizione consecutiva di Champions in cui il Real Madrid ha passato il turno. L'unica altra squadra a giocare in più di una fase a gironi di Champions e a superare il turno in ciascuna è stato il Leeds United (due su due nel 2000/01). Questa è la settima fase a gironi invece in cui il Club Brugge non è riuscito a passare il turno: nessuna squadra ha mai partecipato a più fasi a gruppi senza progredire nella storia della competizione.

Olympiacos-Stella Rossa (girone B): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 256

La Stella Rossa ha perso cinque delle sei trasferte contro avversari greci in competizioni europee, vincendo l'altra 2-0 contro il Panathinaikos nel marzo 1992, in Coppa dei Campioni. Nell'attuale formato della competizione (dal 2003/04), l'Olympiacos è stato eliminato 10 volte nelle fasi a gironi di Champions League, più di qualsiasi altra squadra. I serbi hanno subito 19 gol nelle cinque partite di questa Champions League, più di ogni altra squadra. Ci sono state solo cinque occasioni in cui una squadra ha subito più di 20 gol in una singola fase a gironi della competizione, la più recente il Legia Varsavia nel 2016/17 (24).

Bayern Monaco-Tottenham (girone B): mercoledì 11 dicembre ore 21:00 - Sky Sport 257

Il Bayern Monaco ha perso solo uno dei cinque precedenti match contro il Tottenham in tutte le competizioni (tre vittorie e un pari), segnando 13 gol – più della metà sono stati realizzati nel 7-2 dello scorso ottobre. Quella partita è stata una delle uniche due occasioni in cui una squadra inglese ha subito almeno 7 gol in una singola gara in competizioni europee, insieme alla sconfitta per 8-0 sempre degli Spurs contro il Colonia nella Coppa Intertoto del luglio 1995. Robert Lewandowski, ha segnato 10 reti in questa Champions League, tra cui una doppietta contro il Tottenham. Il record di gol nella fase a gironi di una singola edizione del torneo è detenuto da Cristiano Ronaldo (11 nel 2015-16 con il Real Madrid).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.