Bayer Leverkusen-Juventus, tutto quello che c'è da sapere

Champions League

La Juventus già qualificata in trasferta contro il Bayer Leverkusen è certa del primo posto del girone. I tedeschi cercano invece i tre punti per sperare di superare l'Atletico Madrid al secondo posto    

La Juventus già certa del primo posto in classifica, affronta il Bayer Leverkusen in cerca dei tre punti. Per sperare nella qualificazione i tedeschi dovranno però aspettare buone notizie dalla sfida tra Atletico Madrid e Lokomotiv Mosca. Tradizione però favorevole ai bianconeri che hanno perso l'ultima volta in casa del Leverkusen nel 2002, l'anno in cui i tedeschi arrivarono fino in finale, poi persa contro il Real Madrid. I bianconeri hanno però vinto solo una delle ultime sette trasferte in terra tedesca, nel marzo 2015 arrivò il successo per 3 a 0 contro il Borussia Dortmund. La Juventus arriva alla sfida imbattuta, la squadra di Sarri ha collezionato 4 vittorie e un pareggio fin qui, vincendo nelle ultime quattro gare. L'ultima volta che chiuse l'intera fase a gironi da imbattuta fu nella stagione 2016-2017 quando raggiunse la finale persa contro il Real Madrid.

La sfida tra gli allenatori

Un percorso di successi quello di Sarri che in questa stagione europea ha ottenuto più vittorie (4), di quante ottenute nelle precedenti 13 gare. L'ultimo allenatore in grado di vincere per cinque gare di fila fu Allegri nell'aprile del 2017. Dall'altra parte invece, l'allenatore del Bayer Leverkusen, Peter Bosz, ha vinto le ultime due partite di Champions League, nelle precedenti nove non aveva invece mai conquistato i tre punti. Sarà inoltre l'opportunità per gli attaccanti della Juventus di aggiornare i propri numeri. Cristiano Ronaldo ha segnato 27 gol in 24 partite contro squadre tedesche, è il record per un giocatore contro una singola nazione. Dybala invece ha segnato tre gol nelle ultime tre presenze di Champions League, tanti quanti ne aveva ottenuti nelle precedenti 10 sfide.

I più letti