Shakhtar Donetsk Atalanta 1-2, doppietta Piccoli. Nerazzurri agli ottavi di Youth League

Champions League

Una doppietta di Piccoli permette ai giovani nerazzurri di battere in trasferta lo Shakhtar Donetsk (2-1) conquistando il primo posto nel girone e l'approdo agli ottavi di finale di Youth League

SHAKHTAR-ATALANTA LIVE

SHAKHTAR DONETSK-ATALANTA: 1-2

20’ Piccoli (A), 53’ Piccoli (A), 62’ rig. Bondarenko (S)

 

Shakhtar (4-2-1-3): Trubin; Kozik, Muravskyi (55’ Ehbudzhuo), Yakuba, Drambayev; Hurov, Kryskiv; Bondarenko (90’ Rudavskyi); Ocheretko (90’ Kobylianskiy), Sikan, Mudryk (84’ V’Yunnik). All.: Valente

Atalanta (4-2-3-1): Gelmi; Bergonzi, Okoli, Heidenreich, Brogni; Guth, Panada (77’ Finardi); Ghisleni (77’ Sidibe), Cortinovis (90’ Milani), Ghislandi, Piccoli. All.: Brambilla

 

Una nuova vittoria, la quarta consecutiva nella competizione, e la certezza di aver chiuso il girone C di Youth League da prima del proprio raggruppamento con 13 punti. L’Atalanta di Brambilla – che sarà dunque protagonista negli ottavi di finale – ha battuto in trasferta lo Shakhtar Donetsk per 2-1 e lo ha fatto grazie alla doppietta di Roberto Piccoli, attaccante classe 2001 sempre più protagonista con la maglia nerazzurra nella competizione, dove ha già realizzato sei gol. Sua la rete che sblocca il match dopo appena 20’, ben servito da Ghisleni, poi in cattedra sale il portiere Gelmi autore di alcuni ottimi interventi. A inizio ripresa ancora Piccoli realizza il raddoppio, questa volta imbeccato da Cortinovis. La partita però non è ancora chiusa, perché lo Shakhtar accorcia le distanze su rigore con Bondarenko al 62’. Gli ucraini provano l’assalto finale, ma al triplice fischio il sorriso è tutto per l’Atalanta che ottiene vittoria, primo posto nel girone e qualificazione agli ottavi di finale di Youth League.

La classifica del gruppo J

Atalanta 13, Dinamo Zagabria 11, Manchester City 7, Shakhtar Donetsk 2.

I più letti