Champions League, partite e curiosità sugli ottavi

Champions League

Torna la Champions League con le restanti quattro sfide d'andata degli ottavi di finale: si parte martedì con il Napoli che ospita il Barcellona e Leo Messi, alla sua prima al San Paolo, e con Chelsea-Bayern Monaco, rivincita della finale 2012. Si prosegue mercoledì con la Juventus di scena a Lione e la super sfida tra il City di Guardiola e il Real Madrid al Bernabeu

NAPOLI-BARCELLONA LIVE

CHELSEA-BAYERN LIVE

Napoli-Barcellona, martedì 25 febbraio (ore 21, Sky Sport Uno e Sky Sport 252)

Prima sfida ufficiale tra Napoli e Barcellona in competizioni Uefa. Gli azzurri non hanno precedenti favorevoli con le spagnole e nelle ultime due occasioni durante la fase a eliminazione diretta della massima competizione sono usciti sconfitti. L'avversario in entrambi i casi era il Real Madrid che ha estromesso il Napoli dalla Coppa dei Campioni 1987-88 e dalla Champions League 2016-17. Il Barcellona, dal canto suo, supera gli ottavi di finale da 12 stagioni consecutive, record assoluto per questa competizione. L'ultima eliminazione prima dei quarti per i Blaugrana è avvenuta per mano del Liverpool nella stagione 2006-07. Numeri poco incoraggianti dunque, anche se i due gol in cinque partite di Lionel Messi rappresentano il suo record negativo nelle ultime 10 stagioni. Sarà inoltre la prima volta in Champions per Quique Setien, l'ultimo debuttante nella fase finale è stato Craig Shakespare, che nel marzo 2017 battè 2-0 il Siviglia alla guida del Leicester.

Chelsea-Bayern Monaco, martedì 25 febbraio (ore 21, Sky Sport Football e Sky Sport 253)

Chelsea e Bayern Monaco si ritrovano per la prima volta dopo la finale disputata in Baviera nel 2012. Furono i Blues a uscire vincitori e ad alzare la prima e unica fin qui Champions League della loro storia, al termine di una serie di calci di rigore. Non bastò al Bayern la rete di Muller, pareggiata nei minuti finali da Drogba, autore poi del tiro dal dischetto decisivo. La rivincita tra le due squadre promette grande spettacolo, visto che negli ultimi quattro precedenti Chelsea e Bayern hanno prodotto 17 gol, per una media di 4.25 a partita. Si sfidano due delle prime quattro squadre come numero di partecipazioni alla fase a eliminazione diretta della Champions dal 2003-04 a oggi: le altre due sono Real Madrid e Barcellona. Il Bayern ha raggiunto la fase finale della competizione per la 12a stagione consecutiva, al terzo posto ancora una volta dietro alle due grandi di Spagna. C'era anche Frank Lampard, attuale allenatore del Chelsea, nella finale del 2012: da calciatore ha realizzato tre gol in quattro partite contro il Bayern, tra cui un rigore nella sequenza finale che ha regalato la Coppa al club londinese.

Olympique Lione-Juventus, mercoledì 26 febbraio (ore 21, Sky Sport Uno e Sky Sport 252)

Quinta sfida in assoluto tra Lione e Juventus, con i francesi che non hanno mai vinto contro i bianconeri: nei due precedenti giocati in Francia sono sempre usciti sconfitti, sia nell'andata dei quarti di Europa League 2013-14 che durante la fase a gironi della Champions 2016-17. Per Lione pessimi precedenti anche contro le italiane, visto che è stato eliminato in entrambi i precedenti durante la fase a eliminazione diretta della Champions League: nel 2005-06 contro il Milan (quarti di finale) e nel 2006-07 contro la Roma (ottavi di finale). La Juventus arriva a disputare la fase finale per la sesta stagione consecutiva, striscia più lunga di sempre, e in cinque occasioni ha superato gli ottavi di finale. Unica eccezione nella stagione 2015-16, quando venne eliminata ai supplementari dal Bayern Monaco. Fase a eliminazione diretta nella quale si esalta Cristiano Ronaldo: tra i sette giocatori con almeno 50 gol all'attivo in Champions League, è l'unico ad averne realizzati di più nella fase finale (65) rispetto a quella a gironi (63).

Real Madrid-Manchester City, mercoledì 26 febbraio (ore 21, Sky Sport Football e Sky Sport 253)

Quinta sfida in assoluto tra Real Madrid e Manchester City, con i madrileni imbattuti negli scontri diretti (2 vittorie al Bernabeu e 2 pareggi all'Etihad Stadium). Numeri che vanno tutti a favore dei Blancos, che hanno sempre superato il turno nelle ultime quattro occasioni in cui hanno affrontato squadre inglesi. Sconfitti nell'ordine Tottenham (quarti 2010-11), Manchester United (ottavi 2012-13), Manchester City (semifinale 2015-16) e Liverpool (finale 2017-18). Di contro i Citizens sono stati eliminati in tutte le tre precedenti sfide contro squadre spagnole nella fase a eliminazione diretta: due volte contro il Barcellona e una contro il Real. Sfida dal sapore speciale anche per Pep Guardiola che affronterà il Real Madrid per la terza volta in carriera nella fase finale della Champions: una vittoria (semifinale 2010-11 alla guida del Barcellona) e una sconfitta (semifinale 2013-14 alla guida del Bayern Monaco).

I più letti