Coronavirus, Klopp infuriato con i tifosi che gli tendono la mano

Champions League
klopp_tifosi

Dura reazione dell'allenatore dei Reds all'ingresso in campo ad Anfield: in piena emergenza Coronavirus, alcuni tifosi del Liverpool allungano la mano in cerca di un "cinque", lui li rimprovera. Poi il saluto con Simeone usando il gomito

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE LIVE

Un Klopp infuriato, e l’eliminazione del suo Liverpool dalla Champions alla fine della gara di ritorno degli ottavi contro l’Atletico Madrid, non c’entra. A scatenare la reazione dell’allenatore dei Reds sono stati questa volta i suoi stessi tifosi, che prima della partita, all’ingresso in campo ad Anfield, l’hanno accolto tendendogli le mani, aspettandosi un “cinque”. In piena emergenza coronavirus, però, non ci si può concedere simili ingenuità, e Klopp è il primo a farlo presente ai tifosi intimando loro di ritirare le mani con un duro rimprovero: “Tirate via le mani”. Poi, una volta raggiunta la panchina, il saluto con il collega Simeone, sfiorandosi con il gomito anziché stringersi la mano.
 

D’altra parte non è la prima volta che l’allenatore si mostra sensibile al tema. Già nel corso di  una conferenza stampa con i giornalisti, infatti, aveva risposto a una domanda postagli sul tema coronavirus “rimproverando” il suo interlocutore: “Non tollero che su un argomento così serio si chieda a me. Sono solo uno con un berretto e la barba tagliata male, preoccupato come voi”.

Klopp e tifosi
Klopp e tifosi 2
1211844409
1211844409

I più letti