Juventus, contro il Lione un pericolo in più: Depay è tornato ad allenarsi. Le news

champions

La squadra di Sarri avrà un problema in più nel ritorno degli ottavi di Champions: l'attaccante olandese del Lione, assente nella gara d'andata per la rottura del crociato, è tornato ad allenarsi con il gruppo

Lo stop a causa della pandemia ha consentito a qualche infortunato di lungo corso di recuperare la condizione e tornare a disposizione per il finale di stagione. Tra questi c'è anche Memphis Depay che, lo scorso dicembre contro il Rennes, aveva subito la rottura del legamento crociato. Un infortunio che, dopo 14 gol nelle prime 18 presenze stagionali, lo ha costretto a saltare buona parte del campionato - poi sospeso definitivamente in seguito all'emergenza coronavirus - e l'andata degli ottavi di Champions contro la Juve. Nonostante la sua assenza, i francesi hanno vinto la prima manche contro i bianconeri grazie alla rete di Tousart (tornato a sua volta all'Hertha e impossibilitato a scendere in campo nei secondi 90 minuti). Oltre al vantaggio acquisito, Rudi Garcia potrà ora contare anche sul talento di Depay per la gara di ritorno. L'ex United, infatti, è tornato questa mattina ad allenarsi con il gruppo, un primo passo per ritrovare la normalità. Per il resto della squadra è iniziata, invece, la seconda settimana di allenamento: i ragazzi di Garcia sono stati divisi in tre gruppi e hanno intensificato il lavoro con il pallone dopo una prima parte dedicata a esercizi fisici. Davanti hanno più un mese di tempo per preparare la sfida contro la Juve di Sarri, con il campionato chiuso ormai da tempo e con la sola Champions - oltre alle Coppe nazionali - rimasta come speranza per conquistare un posto in Europa per la prossima stagione.

CALCIO: SCELTI PER TE