Liverpool-Atalanta, Klopp: "I nerazzurri rappresentano una minaccia, Salah sta bene"

LIVERPOOL

L'allenatore del Liverpool alla vigilia della sfida con l'Atalanta: "Rappresenta una vera minaccia, anche se all'andata abbiamo fatto una grande partita. Quel risultato non deve ingannarci, troveremo delle difficoltà. Vincendo risolveremmo qualche problema per le partite successive, ma sarà dura. Salah si è allenato e sta bene"

LIVERPOOL-ATALANTA LIVE

Dopo lo 0-5 dell'andata a Bergamo, Liverpool e Atalanta si sfideranno ad Anfield per la gara di ritorno. Nonostante il risultato della sfida del Gewiss Stadium, Jurgen Klopp chiede ai suoi massima attenzione contro i nerazzurri di Gasperini: "L'Atalanta rappresenta una vera minaccia – le sue parole in conferenza stampa – Però a Bergamo abbiamo giocato molto bene, facendo una prestazione eccezionale, in cui tutto è andato bene. Ma quella partita non ha nulla a che vedere con quella di Anfield. L'Atalanta è un'ottima squadra, ha un modo di giocare particolare e dovremo fare molta attenzione. Mi aspetto delle difficoltà. Vincendo risolveremmo qualche problema per le partite successive, ma sarà dura. Atalanta condizionata dalle nazionali? È una cosa normale e ha un impatto enorme. Anche noi viviamo la stessa situazione. Per la prima volta abbiamo giocato domenica e non sabato come l'Atalanta, abbiamo un giorno meno riposo. Le cose non cambiano, anche loro si sono allenati una volta. Ci sono delle difficoltà per tutti".

"Salah sta bene, Firmino un giocatore completo"

leggi anche

Covid, Salah guarito: contro l'Atalanta ci sarà

Sulla formazione e sui singoli, aggiunge: "Salah si è allenato e sta molto bene. Sugli infortunati non ho altre notizie. Ci sono giocatori vicini al rientro, altri no ed è inutile parlarne. Firmino è un giocatore completo, ma la nostra è come un'orchestra in cui tutti devono saper suonare strumenti diversi. Non sono preoccupato per lui, è importante segnare ma a volte ci riesce e altri no. Curtis Jones? Sta crescendo bene, ma non mi sorprende. Abbiamo sempre saputo che è un talento eccezionale, tutti hanno capito che potenziale ha. E sta crescendo in un ambiente fantastico e con dei grandi campioni, migliorando come giocatore e come persona. Minamino? Si sta allenando bene, per lui è difficile perché gli altri stanno giocando bene, però non ha problemi particolari. È un ottimo giocatore".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.