Barcellona-Psg, Al-Khelaifi insultato dai tifosi: "Lascia stare Messi"

video

Al suo arrivo al Camp Nou, alla vigilia della sfida contro il Barcellona di Messi, il presidente del Psg è stato accolto dalla rabbia dei tifosi blaugrana per le voci che vogliono i parigini pronti a strappare ai catalani Messi, in scadenza di contratto a fine stagione

BARCELLONA-PSG LIVE

Barcellona-Psg, oltre a essere forse il più affascinante degli ottavi di Champions in programma da domani, sarà certamente la partita di Lionel Messi. Presente e futuro che si intrecciano su un campo di calcio, col rammarico della mancata presenza causa infortunio di Neymar, che avrebbe riportato al Camp Nou anche un bel po’ di passato, rappresentato da quel connubio di magie e talento che per 4 anni ha deliziato i tifosi del Barcellona. Ma senza il brasiliano, le attenzioni saranno tutte inevitabilmente puntate sul fuoriclasse del Barcellona. Che non sfiderà solo il prodigio Mbappé, ma a detta di molti anche il suo prossimo futuro. Il Psg, e non è più un mistero, sta infatti facendo di tutto per cercare di convincere Messi, che a giugno vedrà scadere il proprio contratto con gli spagnoli e quasi certamente lascerà i blaugrana, ad accettare il trasferimento in Francia. Nei giorni scorsi Leonardo, il direttore sportivo dei parigini, ne ha apertamente parlato, seguito a ruota da diversi quotidiani francesi, e non solo, che hanno cominciato a delineare i contorni della vicenda, spiegando come e perché l’affare non sembri così impossibile. Un’eventualità che, ovviamente, non può far piacere ai tifosi del Barcellona, già destabilizzati da un’estate (la scorsa) nella quale il divorzio forse più clamoroso della storia del calciomercato sembrava essere diventato una certezza.

Futuro Messi, gli insulti dei tifosi del Barcellona ad Al-Khelaifi

approfondimento

Messi al PSG, France Football spiega come e perché

In questo clima di preoccupazione crescente da calciomercato, è ovvio che per i sostenitori blaugrana il Psg rappresenti ben più di un semplice avversario sul campo, come fosse uno spettro da allontanare il più lontano possibile. Anche a costo di sbagliare e di eccedere nelle reazioni. Proprio quanto successo in mattinata nella città spagnola, dove l’arrivo del presidente dei parigini Al-Khelaifi ha scatenato gli insulti da parte di alcuni tifosi all'esterno del Camp Nou, che hanno apostrofato l’imprenditore qatariota con epiteti quasi irripetibili. “Lascia stare Messi, ladro”, una delle frasi meo pesanti rivolte al numero uno del Psg. Che, di certo, non si farà spaventare. E continuerà, forse con maggiori motivazioni, a cercare di convincere Messi. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche