Lipsia-Liverpool 0-2, gol e highlights: decidono le reti di Salah e Mané

champions
IPA/Fotogramma

Sul neutro di Budapest la squadra di Klopp gioca una gara gagliarda e cinica e riesce ad avere la meglio sul Lipsia. Dopo un palo di Olmo nel primo tempo, il Liverpool parte lanciato nella ripresa e segna due gol in 5’. Apre le marcature una rete di Salah che approfitta di un errato retropassaggio di Sabitzer per battere a tu per tu Gulacsi. Poi è Mané a sfruttare uno scivolone di Mukiele per presentarsi davanti al portiere dei tedeschi e batterlo una seconda volta

LIPSIA-LIVERPOOL 0-2 (Highlights)

53' Salah, 58' Mané

 

LIPSIA (3-4-2-1): Gulacsi; Mukiele (64' Orban), Upamecano, Klostermann; Haidara (64' Poulsen), Adams, Kampl (73' Hwang), Angelino; Dani Olmo, Sabitzer; Nkunku. All. Nagelsman

 

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Kabak, Henderson, Robertson; Jones, Wijnaldum, Thiago (72' Oxlade-Chamberlain); Salah (90' Williams), Firmino (72' Shaqiri), Mané. All. Klopp

 

Ammoniti: Haidara, Mukiele, Nkunku, Angelino, Olmo, Henderson

 

Nel momento più difficile degli ultimi mesi il Liverpool assesta una spallata notevole al Lipsia e alla crisi e mette mezzo sigillo sul passaggio ai quarti di Champions League. La vittoria per 2-0 sul neutro di Budapest vale oro per i Reds che ritrovano verve, smalto e cinismo approfittando di un Lipsia non proprio attentissimo in fase difensiva ma comunque una squadra temibile per la qualità di gioco espressa e per le capacità di un allenatore come Nagelsman che, certamente, non considererà chiuso il discorso. Ad Anfield, al Liverpool servirà una partita accorta per far fruttare un successo così prezioso.

 

Quanto alle scelte di inzio gara, Klopp deve rinunciare a Fabinho, schiera Kabak, mentre a centrocampo gioca Thiago Alcantara al posto di Milner. solito tridente con Salah, Firmino e Mané. Nelle scelte di Nagelsman non c'è spazio dal 1' per Pulsen e senza Szoboszlai, l'allenatore tedesco schiera Nkunku come terminale offensivo con Sabitzer e Olmo alle sue spalle. E' il Lipsia a partire molto forte e dopo 5' i Reds devono ringraziare il palo centrato da Olmo di testa. La gara è vibrante, i ritmi sono elevati e le occasioni molteplici. Il Liverpool risponde con Salah che si fa respingere la conclusione da Gulacsi e poi con Mané che spedisce alto un colpo di testa da ottima posizione. Il Lipsia si fa pericoloso con Sabitzer dalla distanza e nella fase finale di primo tempo le squadre sembrano rifiatare un po'.

 

Nella ripresa la prima occasione è ancora del Lipsia con Alisson che sventa su Nkunku. Ma il Liverpool accelera e approfitta di due clamorose disattenzioni della difesa tedesca. Salah legge un retropassaggio di Sabitzer e anticpa Klostermann presentandosi a tu per tu con Gulacsi che non può nulla sull'attaccante egiziano. Dopo 5' uno scivolone di Mukiele spalanca la strada verso la porta tedesca a Mané che batte ancora una volta Gulacsi. Il Lipsia accusa il doppio svantaggio e fatica a reagire, Nagelsman inserisce Poulsen e successivamente Hwang e i tedeschi si fanno pericolosi. L'ennesimo tentativo dalla distanza di Sabitzer finisce a lato, Angelino spreca un buon pallone schiacciando troppo la conclusione e nel finale è Hwang a mandare di un soffio a lato la palla dell'1-2. E, invece, il Liverpool porta a casa un successo preziosissimo. Al Lipsia servirà un'impresa ad Anfield per tentare di proseguire il cammino in Champions e riuscire ad arrivare, come nella passata stagione, in semifinale.

1 nuovo post
Il Liverpool ha vinto le prime tre partite di questa edizione senza subire gol, battendo l'Ajax (1-0) e l'Atalanta (5-0) in trasferta e il Midtjylland (2-0) in casa.
- di Redazione SkySport24
Il Liverpool di Klopp ha battuto l'Hoffenheim di Nagelsmann complessivamente per 6-3 negli spareggi della UEFA Champions League 2017/18, con Trent Alexander-Arnold autore del primo gol nella vittoria per 2-1 dell'andata a Sinsheim prima del 4-2 di Anfield arrivato grazie anche alle reti di Mohamed Salah e dell'ex attaccante dell'Hoffenheim, Roberto Firmino.
- di Redazione SkySport24

Reds sono alla 13esima partecipazione in UEFA Champions League e alla decima qualificazione agli ottavi di finale.

- di Redazione SkySport24
Il Bayern ha ufficializzato l'acquisto del difensore del Lipsia. Upamecano arriverà nel club bavarese a luglio: contratto di cinque stagioni. Soddisfatto il ds Salihamidzic: "Sarà un elemento fondamentale". La società tedesca pagherà la clausola rescissoria di 42,5 milioni di euro. CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU'
- di Redazione SkySport24
Super sfida al Camp Nou per l'andata degli ottavi. Nel Barcellona recupera Piqué che parte titolare in difesa. Tridente con Messi e due francesi: Griezmann e Dembélé. Pjanic in panchina. Nel Psg due assenti illustri: su tutti Neymar, ma anche Di Maria. Gioca Icardi di punta con alle sue spalle Kean, Verratti e Mbappé. Anche Florenzi dal 1'. La diretta su Sky Sport Uno dalle 21. SEGUI IL LIVE
- di Redazione SkySport24
Le scelte di formazione, Lipsia: nonostante l'assenza di Szoboszlai, Nagelsman rinuncia a Poulsen e cambia modulo schierando il suo Lipsia con il 4-3-3. Tridente offensivo senza prime punte con Dani Olmo, Nkunku e Adams
- di Redazione SkySport24
Le scelte di formazione, Liverpool: Klopp deve fare a meno di Fabinho che non ha recuperato. In difesa gioca Kabak, a centrocampo Jones con Thiago e Wijnaldum. In avanti tridente solito con Mané, Firmino e Salah
- di Redazione SkySport24
L'ultima partita del Liverpool contro una squadra di Bundesliga è stata agli ottavi della UEFA Champions League 2018/19 quando ha eliminato il Bayern Monaco (0-0 c, 3-1 t); con quel risultato il bilancio dei Reds in doppi confronti a eliminazione diretta contro club tedeschi è di 15 passaggi del turno e 2 eliminazioni
- di Redazione SkySport24

David Ngog ha segnato il gol vittoria l'ultima volta che il Liverpool ha visitato l'Ungheria per una partita di UEFA Champions League. Il francese ha segnato l'unico gol quando la squadra di Rafa Benítez ha battuto il Debrecen nella fase a gironi 2009/10, ma non è stato sufficiente ai Reds per passare il turno.

- di Redazione SkySport24

Ozan Kabak stasera potrebbe fare la sua prima apparizione in Champions League dopo oltre due anni. Il 20enne ha partecipato  l'ultima volta alla competizione nelle fila del Galatasaray nella fase a gironi 2018/19.

- di Redazione SkySport24

Firmino non segna in UEFA Champions League dal ritorno degli ottavi di finale della scorsa stagione contro l'Atlético Madrid. L'ultimo gol in campionato del nazionale brasiliano è arrivato nella vittoria per 3-1 in casa del Tottenham a fine gennaio, ma sabato ha fornito un ottimo assist per Salah a Leicester.

- di Redazione SkySport24
Per il Lipsia questa è la terza partecipazione in UEFA Champions League, tutte nelle ultime quattro stagioni, e la quarta partecipazione complessiva a competizioni europee.
- di Redazione SkySport24

Statistiche e curiosità

Prima sfida ufficiale tra Lipsia e Liverpool. Tuttavia, questo è il terzo avversario inglese del Lipsia in Champions League dall'inizio del 2020: eliminato il Tottenham negli ottavi della scorsa stagione (4-0 score complessivo) e posizionandosi davanti al Manchester Utd nella fase a gironi di questa edizione (sconfitta per 0-5 in trasferta e vittoria per 3-2 in casa).

- di Redazione SkySport24
Il Liverpool è rimasto imbattuto nelle ultime cinque trasferte contro squadre tedesche in tutte le competizioni (3 vittorie e 2 pareggi). L'ultima sconfitta risale ad aprile 2002 contro il Bayer Leverkusen, nei quarti di finale di Champions League (4-2)
- di Redazione SkySport24
L'unica precedente occasione in cui il Lipsia ha raggiunto la fase a eliminazione diretta della Champions League è stata nela scorsa stagione quando venne poi eliminato in semifinale, mentre il Liverpool cercherà di raggiungere la finale del torneo per la terza volta nelle ultime quattro edizioni.
- di Redazione SkySport24
Il Lipsia è rimasto imbattuto nelle ultime sei partite casalinghe di Champions League (5 vittorie, 1 pareggio), segnando sempre almeno due gol – si tratta della sua miglior striscia in casa nella competizione.
- di Redazione SkySport24
Il Lipsia ha mantenuto la porta inviolata solo due volte nelle 10 partite casalinghe di Champions League, una delle quali proprio nell'unica partita a eliminazione diretta giocata in casa (3-0 contro Tottenham, marzo 2020).
- di Redazione SkySport24

Nessuna delle 22 partite di Champions League del Lipsia è terminata a reti inviolate: record per una squadra nella storia della competizione.

- di Redazione SkySport24
Rigori esclusi (1 gol a testa), tutti i 19 gol segnati da Lipsia e Liverpool insieme in questa stagione di Champions League sono stati realizzati su azione.
- di Redazione SkySport24
Il Liverpool è l'unica squadra a non aver subito gol nel primo tempo nella fase a gironi di questa edizione della Champions League.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche