Cristiano Ronaldo cambia l'alimentazione del Manchester United: niente più dolci

champions

Con l'arrivo del campione portoghese, nessun calciatore del Manchester United si è concesso il dolce al termine della cena del venerdì sera, quella che ha preceduto l'esordio in Premier League contro il Newcastle. E adesso arriva la Champions, con i Red Devils impegnati sul campo dello Young Boys

Il nuovo debutto in Champions League con la maglia del Manchester United si avvicina per Cristiano Ronaldo, che a pochi giorni dal suo ritorno in Inghilterra (suggellato da una doppietta in campionato contro il Newcastle all'esordio assoluto) ha già portato alcuni cambiamenti nelle abitudini dei Red Devils. Durante la cena del venerdì, che precedeva il match di Premier, il campione portoghese non ha voluto il dolce (come sempre gli accade) per rispettare la propria dieta. Niente di speciale, se non fosse che anche i compagni, vedendo il comportamento di Cristiano Ronaldo, lo hanno preso a esempio e nessuno di loro ha concluso il pasto con il dessert. Piccoli segnali, ma importanti per far capire quanto CR7 sia già diventato un leader all'interno dello spogliatoio del Manchester United.

Grant: "Nessuno ha osato alzarsi a prendere il dolce"

leggi anche

Ferguson: "CR7? Non potevo vederlo al City"

Un episodio confermato da Lee Grant, terzo portiere del Manchester United, intervistato dal Talksport: "Vi faccio un esempio dell'impatto che sta avendo sul gruppo. Nella cena del venerdì sera di solito c'è qualche sgarro dal punto di vista dell'alimentazione, magari un crumble di mele e crema pasticcera o un biscotto e panna. Ti dirò ora che nessun giocatore ha toccato il crumble di mele e la crema pasticcera. Ovviamente il suo era il piatto più pulito e sano che si possa immaginare e mi ha sconvolto il fatto che nessun giocatore abbia osato alzarsi e prendere quel cibo spazzatura".

Ronaldo: "Mente fissata all'esordio in Champions"

leggi anche

CR7 dopo la doppietta: "Un giorno emozionante"

Cristiano Ronaldo che è pronto ad affrontare il suo esordio stagionale in Champions League sul campo dello Young Boys. Il campione portoghese ha affidato le proprie sensazioni a un post sul proprio profilo Instagram: "La nostra mente è già fissata per la partita di Champions League di domani, ma non posso fare a meno di ringraziare i nostri fan per la meravigliosa accoglienza che hanno riservato a me e ai ragazzi dell'Old Trafford. Chimica straordinaria e supporto straordinario, che rendono il nostro lavoro un po' più semplice. Faremo tutto ciò che è in nostro potere per mantenere le buone vibrazioni in funzione!".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche