Milan-Atletico Madrid, Simeone: "Sarà dura, ma possiamo fargli male"

champions

L'allenatore dei Colchoneros alla vigilia del match di San Siro: "È sempre bello tornare in Italia. Il Milan è una squadra dinamica, che gioca bene e fa risultati. Sarà un match molto importante". E Koke aggiunge: "Giocheremo come se fosse una finale"

MILAN-ATLETICO LIVE

C'è poco spazio per i sentimenti nella testa di Diego Simeone alla vigilia del match di Champions League tra il suo Atletico Madrid e il Milan. Una partita che segnerà il ritorno del Cholo a San Siro e che sarà già uno spartiacque per i colchoneros dopo il pareggio all'esordio contro il Porto: "È sempre bello poter tornare a giocare una partita contro un'avversaria così e poi sono contento di tornare in Italia, ho vissuto grandi momenti sia come calciatore che come allenatore - spiega Simeone in conferenza stampa - E San Siro è uno stadio che mi piace molto. Sarà una partita contro una squadra dinamica, che gioca bene e fa risultati. Ha giocato fuori casa contro il Liverpool, con un allenatore che trasmette le sue idee e si vede. Sarà dura, ma penso che possiamo fargli male. Viviamo questo match con tranquillità, cercando di giocare nella miglior maniera, sapendo che affronteremo una squadra veloce, valida, con tanto talento, che gioca in verticale".

Tornano Koke, Lemar e Joao Felix: "Sono tutti importanti"

leggi anche

Pioli: "Dove non c'è esperienza arrivano le idee"

Per il match di San Siro, Simeone ritroverà Koke, Lemar e Joao Felix: "Sono tutti importanti - ammette - abbiamo una rosa molto equilibrata con delle gerarchie e dobbiamo adattarci a quello che ci propone la partita per fare al meglio". A prescindere dalle scelte, l'Atletico dovrà dimenticare il ko nell'ultimo turno di Liga contro l'Alaves: "Lo stato d'animo è positivo, siamo una squadra con persone esperte e di carattere - prosegue Simeone - che capiscono che in questo gioco ci sono risultati diversi e si affrontano situazioni diverse. Sarà una partita molto importante, vogliamo ottenere sempre di più e cercheremo di giocare un'ottima partita. Dobbiamo essere noi stessi, stare attenti in entrambe le aree. Nel calcio la differenza si fa in quello, serve aggressività per fare quello che vogliamo".

Koke: "Giocheremo come se fosse una finale"

leggi anche

Champions, la situazione girone per girone

Al fianco di Simeone è intervenuto Koke che ha definito il match contro il Milan come una finale: "È una gara importante, tutte sono importanti e a San Siro vogliamo vincere - spiega -  Ogni partita è diversa e lavoriamo per giocare al meglio, per vincere e per fare contenti non solo i tifosi ma anche noi. Sono tutte partite importanti, come diciamo sempre giochiamo ogni partita come fosse l'ultima, come fosse una finale. Giocheremo come se fosse una finale". Koke ha poi parlato del momento di Griezmann, ancora a caccia del primo gol dopo il suo ritorno all'Atletico Madrid: "Non gioca da solo e dobbiamo migliorare tutti. Non sono preoccupato che Antoine tiri o meno in porta, ha la qualità e la fiducia di tutti. Non conta solo quello che fa lui, dobbiamo essere tutti compatti e uniti. Non sono preoccupato".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche