Atalanta-Young Boys, Gasperini: "Gara fondamentale. Muriel verso il recupero, ci sarà"

ATALANTA

L'Atalanta cerca la prima vittoria stagionale in Champions. Dopo il 2-2 in trasferta contro il Villarreal, nella 2^ giornata del girone F i nerazzurri affrontano lo Young Boys. Gasperini presenta la sfida in conferenza: "Loro non sono una squadra di quarta fascia, lo hanno dimostrato con lo United e non solo. Sarà una partita fondamentale, ma non decisiva". Buone notizie su Muriel: "Oggi farà il provino decisivo, ma credo che sarà a disposizione e potrà venire in panchina"

ATALANTA-YOUNG BOYS LIVE

1 nuovo post
TERMINA LA CONFERENZA STAMPA DI GIAN PIERO GASPERINI
- di ninocr
Come sta Zapata?
"Mi sembra in forma, molto in condizione. Spesso gli attaccanti vengono sostituiti, ma non per demerito, solo per inserire giocatori freschi nel finale di gara. Non sempre i titolari sono quelli che partono dall'inizio, questo discorso è cambiato con le cinque sostituzioni. Spesso chi subentra può essere decisivo, questa è la lettura migliore. Con le cinque sostituzioni i titolari sono molti di più"
- di ninocr
In questo stadio non avete mai vinto in Champions, cosa ne pensa?
"Non abbiamo mai vinto al Gewiss Stadium, dove abbiamo giocato tre partite contro Ajax, Madtjylland e Liverpool, è vero. Ma abbiamo messo le basi per superare il turno soprattutto in trasferta. Questa può essere un'occasione diversa. I punti puoi farli ovunque, contano uguale. Ma è chiaro che non mi dispiacerebbe fare in casa quanto abbiamo fatto in trasferta"
- di ninocr
Questa partita sarà la prima in casa in Champions con il pubblico allo stadio. Quanto sarà importante?
"Il pubblico è una componente fondamentale del calcio, dello sport e dello spettacolo. Per tanti mesi abbiamo giocato senza pubblico e con la gente sugli spalti è tutta un'altra cosa. Io spero che dal 50% si possa arrivare al 100% di presenze nel minor tempo possibile. Con il pubblico è un altro spettacolo, ne trae vantaggio la partita e c'è un'altra partecipazione anche da parte dei giocatori"
- di ninocr
Cosa pensa dello Young Boys e come affronterete questa partita?
"L'ho già detto, hanno delle individualità ma sono una squadra che si fa apprezzare per come gioca. In campionato le partite sono difficili, in Champions lo sono anche di più. Noi affronteremo questa partita con tutte le attenzioni possibili. Con l'Inter è stata una bella gara per il calcio in generale, per chi l'ha vista. Ma non sono d'accordo con chi dice che l'Inter meritava di più, noi abbiamo avuto occasioni più chiare e siamo andati molto vicini a vincere. Comunque la prestazione ci aiuterà per migliorare certi aspetti quando li affronteremo di nuovo. In ogni caso, quando giochi a Milano in questo modo contro lo squadra campione d'Italia puoi trarre forza, fiducia e morale per il prosieguo della stagione"
- di ninocr
Qual è il suo commento sulla questione antidoping?
"C'è una sentenza e non ho altro da aggiungere. È equa e giusta, spero sia finita"
- di ninocr
Contro l'Inter avete giocato quattro giorni fa: sono sufficienti per recuperare?
"A Salerno abbiamo giocato quattro giorni dopo la partita precedente e siamo stati molto più in difficoltà rispetto alla gara contro il Sassuolo, giocata dopo tre giorni. Sotto l'aspetto fisico e atletico recuperare dopo quattro giorni è possibile, più imprevedibile il discorso legato alle energie nervose, che cambiano anche da soggetto a soggetto. Giocare una partita di Champions è un vantaggio, non ci sono grossi problemi da un punto di vista nervoso dato che le gare hanno un prestigio tale che tutti le sentono nel modo giusto"
- di ninocr
Quali sono le condizioni di Muriel, può essere disponibile?
"Per Muriel oggi faremo un provino definitivo, ma quello che ha fatto negli ultimi giorni presuppone che domani possa rientrare in panchina. Quindi è disponibile"
- di ninocr
Lo Young Boys può giocare in diversi modi proprio come il Villarreal?
"Loro sono una squadra ben organizzata, hanno sempre giocato con il 4-4-2 ma con il Manchester hanno cambiato un po'. Non so cosa faranno domani, ma noi siamo pronti. Sono una squadra offensiva, che attacca con tanti uomini. Hanno valori assoluti e lo hanno dimostrato anche in passato con altre italiane. Dovremo fare una gara importante per vincere questa partita"
- di ninocr
INIZIA LA CONFERENZA DI GASPERINI ALLA VIGILIA DI ATALANTA-YOUNG BOYS
- di ninocr
TERMINA L'INTERVISTA DI GASPERINI A SKY SPORT. A BREVE LA CONFERENZA STAMPA
- di ninocr
Dal Tribunale Antidoping è arrivata una nota di biasimo. Si tratta di una rivincita dopo il caso di qualche mese fa?
"Accetto questa sentenza. Mi fa piacere, è andata bene così"
- di ninocr
Dopo l'Inter avrete il Milan in campionato e adesso c'è la Champions. L'esperienza che avete acquisito in questi anni vi consente di affrontare questi impegni con più serenità?
"Indubbiamente, l'unico modo è riuscire a trovare la concentrazione gara su gara ma in partite così gli stimoli sono sempre forti. In quattro giorni c'è la possibilità di recuperare le forze"
- di ninocr
Cosa c'è da temere in questa gara contro lo Young Boys e come arriva l'Atalanta a questa sfida?
"Per lo Young Boys parlano i risultati, nelle ultime 10 partite ne hanno vinte 9 e pareggiata una. Non solo in Svizzera ma anche in campo internazionale hanno dimostrato di essere una buona squadra. Tutti noi allenatori abbiamo detto che non è una squadra da quarta fascia e il risultato che hanno fatto con il Manchester United lo conferma. Detto questo, per noi è una partita fondamentale. Non decisiva, ma fondamentale. Loro sono una squadra organizzata, veloce, abituata a vincere. Sarà una partita di Champions del solito livello. Noi abbiamo le nostre caratteristiche e dovremo cercare di sfruttarle al meglio per vincere questa partita"
- di ninocr
Quanto è speciale per voi questa partita?
"Molto, finalmente giochiamo davanti al nostro pubblico in questa competizione dopo che nella scorsa stagione abbiamo giocato a porte chiuse. Questo è molto importante"
- di ninocr
ARRIVA GASPERINI IN ONE TO ONE A SKY SPORT
- di ninocr
Un'altra supersfida della seconda giornata è quella in programma stasera tra Psg e Manchester City. Dovrebbe arrivare anche l'esordio assoluto in Champions League per Gigio Donnarumma: LE ULTIME NEWS
- di ninocr
Poi sarà la volta del Milan, che tornerà a giocare una partita di Champions in casa a sette anni di distanza dall'ultima volta. I rossoneri giocheranno questa sera contro l'Atletico Madrid: LE PROBABILI FORMAZIONI
- di ninocr
Quest'oggi, intanto, ad aprire il quadro delle gare in programma per la seconda giornata di Champions League sarà l'Inter, impegnata sul campo dello Shakhtar Donetsk di Roberto De Zerbi: LE PROBABILI FORMAZIONI
- di ninocr
Oltre che in conferenza, Gian Piero Gasperini parlerà anche ai microfoni di Sky Sport in una one to one
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche