Feyenoord-PSV 3-1

Eredivisie
default

Successo casalingo per il Feyenoord che batte il PSV, nella match della ventesima giornata della EREDIVISIE OLANDESE. Le reti di Diemers, Berghuis e Linssen permettono ai padroni di casa di far felice il pubblico imponendosi per 3-1

Dopo aver sbloccato la partita, il Feyenoord ha sempre condotto nel punteggio fino al triplice fischio, finendo la giornata con una situazione di classifica che si è arricchita di tre punti. Durante il match giocato contro il PSV, sembrava che la squadra di Advocaat potesse anche regalare un clean sheet a Nick Marsman. Così non è stato con buona pace del portiere che, siamo sicuri, avrà celebrato ugualmente la vittoria. Lo 0-0 d'inizio partita resta tale fino al minuto 7 quando la rete di Mark Diemers spezza l'equilibrio. Ha così inizio quella fase nella quale c'è chi vorrebbe trovare il gol della sicurezza senza però rischiare di subire il pareggio, e chi invece deve trovare il gol per riportare tutto in parità. 'Vince' la ricerca del doppio vantaggio che si concretizza al 25'. La rete del PSV è di fatto inutile. Vince il Feyenoord per 3-1.

Dopo che Ibrahim Sangaré ha portato in vantaggio il Feyenoord al 7°, Steven Berghuis (25°.) e Bryan Linssen (41°) con le loro reti hanno chiuso il primo tempo sul risultato di 3-0. Il PSV è riuscito ha realizzare il gol della bandiera nel secondo tempo con Ibrahim Sangaré al 56° minuto.

Nel Feyenoord decisivi gli assist forniti da Lutsharel Geertruida, Jens Toornstra e Ridgeciano Haps in occasione delle reti. Il passaggio decisivo per la rete del PSV è stato di Philipp Max. Fondamentale nella vittoria del Feyenoord il contributo di Nick Marsman, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 5 parate.

Nonostante la sconfitta, il PSV ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (60%), ha effettuato più tiri (17-6), e ha battuto più calci d'angolo (13-0).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (480-293): si sono distinti Jordan Teze (84), Olivier Boscagli (71) e Sangaré (65). Per i padroni di casa, Diemers è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Steven Berghuis è stato il giocatore che ha tirato di più per il Feyenoord: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il PSV è stato Donyell Malen a provarci con maggiore insistenza concludendo 5 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Feyenoord, il difensore Marcos Senesi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 12 totali). Il centrocampista Mauro Júnior è stato invece il più efficace nelle fila del PSV con 11 contrasti vinti (18 effettuati in totale).



Feyenoord: N.Marsman, M.Senesi, T.Malacia, E.Botteghin, L.Geertruida, J.Toornstra, M.Diemers, L.Fer, S.Berghuis (Cap.), B.Linssen, R.Haps. All: Dick Advocaat
A disposizione: L.Pratto, L.Sinisterra, U.Spajic, N.Jørgensen, T.Troost, R.ten Hove, S.van Beek, B.Nieuwkoop, J.Wehrmann, R.Bozenik, C.Conteh.
Cambi: B.Nieuwkoop <-> L.Geertruida (74'), N.Jørgensen <-> B.Linssen (81'), J.Wehrmann <-> J.Toornstra (83')

PSV: Y.Mvogo, P.Max, J.Teze, O.Boscagli, D.Dumfries (Cap.), I.Sangaré, R.Thomas, P.Rosario, Mauro Júnior, D.Malen, E.Zahavi. All: Roger Schmidt
A disposizione: E.Gutiérrez, L.Unnerstall, Y.Vertessen, M.van Ginkel, A.Fein, M.Ihattaren, M.Delanghe, J.Piroe, T.Baumgartl.
Cambi: M.Ihattaren <-> R.Thomas (59'), Y.Vertessen <-> P.Max (79')

Reti: 7' Diemers (Feyenoord), 25' Berghuis (Feyenoord), 41' Linssen (Feyenoord), 56' Sangaré (PSV).
Ammonizioni: T.Malacia, I.Sangaré, M.Ferreira dos Santos

Stadio: De Kuip
Arbitro: Dennis Higler

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche