14 settembre 2017

Europa League: le probabili formazioni di Milan, Atalanta e Lazio

print-icon

Ricomincia oggi, in esclusiva solo su Sky, la stagione di Europa League per Milan, Atalanta e Lazio, impegnate rispettivamente contro Austria Vienna, Everton e Vitesse. Le probabili scelte degli allenatori, gli spunti statistici e gli appuntamenti delle tre partite

GLI ORARI E GLI APPUNTAMENTI DELL'EUROPA LEAGUE IN TV

AUSTRIA VIENNA-MILAN (ore 19.00 su Sky Sport 1)

FORMAZIONI UFFICIALI
Austria Vienna (4-2-3-1): Hadzikic; Klein, Kadiri, Westermann, Martschiko; Serbest, Holzhauser; Pires, Prokop, Lee; Monschein. Allenatore: Frink
Milan (3-5-2): Donnarumma; Zapata, Bonucci, Romagnoli; Abate, Kessiè, Biglia, Calhanoglu, Antonelli; Kalinic, Andrè Silva. Allenatore: Montella

Le statistiche della partita
Le due squadre si affrontano per la prima volta in una competizione Uefa. L'Austria Vienna ha vinto una sola volta in 12 confronti contro avversarie di Serie A (V1 P5 S6 – V1 P2 S3 in casa), un successo per 2-1 contro l'Inter in Coppa Uefa nel novembre 1983. Il Milan ha perso una sola volta in nove partite contro squadre austriache (V6 P2 S1 – V2 P1 S1 in Austria), un ko per 5-2 in Coppa dei Campioni contro il Rapid Wien nell'ottobre 1957.

L'Austria non vince da quattro gare casalinghe europee (P2 S3), e non ha segnato in entrambe le gare casalinghe Uefa di questa stagione - contro AEL e Osijek nelle qualificazioni. Il Milan ha vinto tutte e quattro le sfide Uefa di quest’anno senza incassare gol, e segnando dieci reti – una media di 2.5 a partita - contro U Craiova and Shkendija.

Seconda classificata nella scorsa stagione in Bundesliga austriaca, l'Austria Vienna non si è qualificata in cinque fase a gironi di Coppa Uefa/Europa League dopo aver raggiunto i quarti nell'edizione 2004/05. Sesto in Italia la scorsa stagione, il Milan è alla sua prima apparizione nella fase a gironi di UEFA Europa League dai sedicesimi di finale della Coppa Uefa raggiunti nell'edizione 2008/09.

Milan, Kalinic e Silva titolari contro l'Austria Vienna

ATALANTA-EVERTON (ore 19.00 Sky Sport 3)

FORMAZIONI UFFICIALI
Atalanta(3-5-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Cristante, Freuler, De Roon, Castagne; Gomez, Petagna. Allenatore: Gasperini
Everton(4-2-3-1): Stekelenburg; Holgate, Jagielka, Keane, Baines; Schneiderlin, Besic; Sigurdsson, Vlasic, Rooney; Calvert-Lewin. Allenatore: Koeman

Le statistiche della partita
L'Atalanta è imbattuta in casa da cinque partite europee (due vittorie, tre 0-0), ovvero dalla sconfitta per 2-1 col Mechelen in semifinale di Coppa delle Coppe 1987/88. Imbattuto da quattro partite europee in questa stagione (V3 P1), l'Everton ha perso appena una delle sette sfide che l'hanno portato alla competizione Uefa: V3 P3 S1.

Quarta nella passata stagione di Serie A, l'Atalanta torna in Europa dopo l'ultima apparizione del 1990/91, quando i bergamaschi furono eliminati dall'Inter nei quarti di finale di Coppa Uefa.

Settimo nella Premier League 2016/17, l'Everton ha superato tutte e tre le precedenti fasi a gironi di Coppa Uefa/Uefa Europa League - la più recente nel 2014/15.

Atalanta, gli ultimi dubbi di formazione di Gasperini

VITESSE-LAZIO (ore 21.05, Sky Sport1)

PROBABILI FORMAZIONI
Vitesse (5-3-2): Pasveer; Dabo, Kashia, van der Werff, Miazga, Buttner; Bruns, Linssen, Foor; Rashica, Matavz. Allenatore: Fraser
Lazio (3-5-2): Strakosha; Bastos, Leiva. Luiz Felipe; Marusic, Parolo, Di Gennaro, Murgia, Lukaku; Luis Alberto, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi

Le statistiche della partita

Le due squadre si affrontano per la prima volta in competizioni Uefa. Il bilancio del Vitesse in quattro partite contro squadre italiane è di: V1 P2 S1 (V1 P1 ad Arnhem). Le quattro precedenti partite della Lazio contro squadre olandesi si sono concluse col bilancio di V1 P1 S2 (P1 S1 in Olanda).

Il Vitesse non vince in Europa da sei partite (P1 S5 – comprese tre sconfitte consecutive in casa), e ha segnato appena due reti in questa striscia negativa. La Lazio è imbattuta da cinque trasferte europee – una vittoria e quattro pareggi per 1-1.

Arrivata al quinto posto del campionato olandese nella passata stagione, la squadra di Arnhem è all'esordio in una fase a gironi in competizioni Uefa. Battuta in finale di Coppa Uefa nel 1998 (e vincente in Coppa delle Coppe Uefa nella stagione successiva), la Lazio torna in Europa League dopo una stagione di assenza; nel 2015/16 era arrivata agli ottavi di finale.

Lazio, spazio a Caicedo e a un ampio turnover contro il Vitesse

Europa League, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Riecco la Wierer: gli azzurri in gara oggi

Olimpiadi Corea 2018: risultati LIVE

Pecchia: "Poca serenità, ma salvezza alla portata"

Inzaghi: "Siamo in alto e vogliamo restarci"

Drogba Jr. come papà: firma con il Guingamp

Milan "doppio": in campo corre, la società arranca

Conte: "Messi il top, ma il Barça non è solo lui"

Lazio, Tare: "Rinnovo De Vrij? Proposta ritirata"

Skenderbeu, maxi squalifica: 10 anni senza coppe

Roma, i giallorossi sono a Kharkiv

Jimmy Butler, l’All-Star stanco: “Meglio riposare”

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI