Siviglia-Lazio, tutto quello che c'è da sapere

Europa League

Si gioca con un giorno d'anticipo rispetto al solito: mercoledì alle 18:00. All'andata finì 1-0 per il Siviglia, la Lazio di Simone Inzaghi cerca l'impresa per ribaltare il risultato e passare il turno. Curiosità e statistiche della sfida del Ramón Sánchez Pizjuán

SIVIGLIA-LAZIO LIVE

LAZIO, TORNA MILINKOVIC. MA 5 SONO OUT

EUROPA LEAGUE: TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Dopo la sconfitta dell’andata, la Lazio vola a Siviglia per il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League con l’obiettivo di ribaltare lo 0-1 subito all’Olimpico, firmato Ben Yedder. I biancocelesti dovranno fare a meno di diversi giocatori, ma recuperano Milinkovic-Savic e Immobile (che comunque aveva già giocato in campionato). Inzaghi ha a disposizione un solo risultato: la vittoria.

Quando e dove si gioca Siviglia-Lazio?

Siviglia-Lazio, match di ritorno dei sedicesimi di Europa League, si gioca mercoledì 20 febbraio allo stadio Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia, con fischio d’inizio fissato alle 18:00.

Dov’è possibile guardare Siviglia-Lazio?

La partita sarà trasmessa in diretta e in esclusiva su Sky Sport Uno HD (canale 201) e su Sky Calcio 3 (canale 253).

Quali sono i precedenti tra le due squadre?

L’unico precedente tra le due squadre è il match d’andata giocato allo stadio Olimpico e vinto 1-0 dal Siviglia con gol di Ben Yedder. Prima d’allora, non esistevano confronti ufficiali tra Lazio e Siviglia.

Le curiosità di Siviglia-Lazio

Sebbene non ci siano precedenti – match d’andata a parte – tra le due squadre, sia Siviglia che Lazio hanno affrontato diverse volte in Europa rispettivamente club italiani e spagnoli. Per quanto riguarda gli andalusi, sono 11 i confronti ufficiali nelle coppe europee con le squadre italiane: il bilancio è di 4 vittorie, 2 pareggi e 5 sconfitte. Tra questi incroci, due erano sfide ad eliminazione diretta: il Siviglia si è qualificato una volta (contro la Fiorentina, semifinale di Europa League 2014/15); nel 2004/05 è invece arrivata l’eliminazione contro il Parma in Coppa Uefa. Il Siviglia ha anche giocato una finale contro un’italiana: quella di Supercoppa Europea contro il Milan nel 2007, vinta dai rossoneri per 3-1. Anche la Lazio ha una lunga tradizione di incontri contro le spagnole, con un bilancio però a sfavore: in 19 confronti ufficiali, le vittorie dei biancocelesti sono 5, 4 i pareggi e 10 le sconfitte. Il bilancio in Spagna è molto negativo: 7 sconfitte su 8 trasferte, con una media di 25 gol subiti. L’unica vittoria risale al 1997/98, l’1-0 contro l’Atletico Madrid in Coppa Uefa. Nel computo generale dei successi c’è anche l’affermazione biancoceleste nella finale di Coppa delle Coppe 1998/99, l’ultima edizione del torneo: 2-1 contro il Mallorca. Un altro dato abbastanza preoccupante è quello relativo alle sfide ad eliminazione diretta: su 5 confronti, una sola qualificazione per la Lazio. I precedenti tra club italiani e spagnoli in Europa – finali incluse – sono 303: il bilancio è di 136 vittorie spagnole, 102 italiane e soltanto 65 pareggi. I club di queste due nazioni si sono affrontati ben 15 volte in finale: anche qui il risultato non sorride all’Italia, con 9 coppe vinte dagli spagnoli e 6 dai nostri club. L’ultima curiosità riguarda il dato relativo a questa stagione: Siviglia-Lazio sarà già la decima sfida tra italiane e spagnole in Europa (senza contare che nello stesso giorno si giocherà anche l’undicesima, Atletico-Juve). Per ora, due vittorie italiane, due pareggi e 5 affermazioni spagnole.

Qual è lo stato di forma delle due squadre?

La Lazio è reduce dalla sconfitta di Genova e soprattutto deve far fronte ai tantissimi infortuni che l’hanno colpita nelle ultime settimane. Inzaghi recupera Milinkovic, che nella giornata di lunedì ha svolto l'intera seduta di allenamento assieme ai propri compagni ed è quindi ristabilito dalla lesione di primo grado agli adduttori. Resta comunque in dubbio la sua presenza dal primo minuto a Siviglia, ma Milinkovic rientrerà nell’elenco dei convocati di Inzaghi. Il serbo recuperato fa da contraltare però ad altri 5 infortunati di lusso, sui quali Inzaghi non potrà contare al Sanchez Pizjuan: a centrocampo sono out Luis Alberto (lesione di primo grado all'adduttore), Parolo (distorsione alla caviglia destra) e il terzetto difensivo composto da Bastos-Wallace e Luiz Felipe, che costringerà dunque Inzaghi a schierare ancora una volta Patric e Radu al fianco di Acerbi. Da valutare anche le condizioni di Berisha e Durmisi. Anche il Siviglia non sta attraversando un periodo felice, soprattutto dal punto di vista dei risultati: nel 2019 in campionato soltanto una vittoria, quattro pareggi e due sconfitte.

Chi arbitrerà Siviglia-Lazio?

Team inglese per la sfida del Sanchez Pizjuan: Arbitro: Anthony Taylor (ENG); Assistenti arbitrali: Gary Beswick (ENG) e Adam Nunn (ENG); Quarto uomo: Lee Betts (ENG).

I più letti