Europa League 2019, tutte le qualificate ai quarti

Europa League

Completato il quadro delle migliori otto squadre dell'Europa League: passa il Napoli, l'Inter out per mano dell'Eintracht Francoforte. Goleada Chelsea, l'Arsenal ribalta il Rennes. Villarreal senza problemi, Valencia qualificato solo nel recupero. Fuori a sorpresa il Siviglia: lo Slavia Praga vince in rimonta ai supplementari. Benfica ok dopo 120' di partita

INTER-EINTRACHT 0-1: GOL E HIGHLIGHTS

SALISBURGO-NAPOLI 3-1: GOL E HIGHLIGHTS

IL SORTEGGIO DEI QUARTI DI EUROPA LEAGUE

Il Napoli vola ai quarti, l’Inter si ferma agli ottavi di finale. Serata agrodolce per l’Italia in Europa League: solo una la squadra resta ancora in gioco nella competizione, ed è quella di Carlo Ancelotti. Gli azzurri hanno perso a Salisburgo 3-1, ma in virtù del 3-0 al San Paolo dell’andata si sono guadagnati un posto senza particolari problemi tra le migliori otto squadre del torneo: decisivo il gol in Austria di Arkadiusz Milik, che ha di fatto chiuso i conti già a inizio gara. Discorso inverso per l’Inter, che esce a testa bassa dalla sfida di San Siro contro l’Eintracht Francoforte: lo 0-1 finale (firmato da Jovic, in gol al 6’ di gara) costa la qualificazione ai nerazzurri, out alla luce dello 0-0 di settimana scorsa in Germania. A passare ai quarti è anche l’Arsenal, che riesce a riparare una situazione critica: ribaltato il ko 3-1 di Rennes, il 3-0 dell’Emirates (protagonisti Aubameyang e il giovane Maitland-Niles) lancia la squadra di Unai Emery, una delle due inglesi ancora in gioco. L’altra è il Chelsea di Sarri, che non ha tradito le attese: 8-0 totale tra andata e ritorno rifilato alla Dynamo Kiev e passaggio del turno senza alcun patema. Brivido che ha invece avuto il Valencia, che solo al 93’ è riuscito a riparare una situazione che sembrava compromessa: il Krasnodar, in gol all’85’ con Suleymanov, è arrivato a un passo dal clamoroso passaggio del turno, salvo poi crollare nel recupero. Continua a stupire il Villarreal: dopo il colpaccio a San Pietroburgo, la squadra di Revilla batte anche in casa 2-1 lo Zenit. Incredibile quanto successo a Praga: dopo 120' di partita, a staccare il pass per i quarti è stato proprio lo Slavia, che ha eliminato il Siviglia (6-5 totale tra andata e ritorno). Ben tre i gol nei supplementari, con i cechi capace di ribaltare da 2-3 a 4-3 allo scadere. Chiude il quadro il Benfica, qualificatosi nei supplementari contro la Dinamo Zagabria. Il sorteggio dei quarti di finale è in programma per venerdì 15 marzo alle 13 in live streaming su SkySport.it.

Europa League, le qualificate ai quarti dopo gli ottavi

Krasnodar-Valencia 1-1 (1-2 andata)

Dynamo Kiev-Chelsea 0-5 (3-0 andata)

Salisburgo-Napoli 3-1 (0-3 andata)

Inter-Eintracht Francoforte 0-1 (0-0 andata)

Arsenal-Rennes 3-0 (1-3 andata)

Benfica-Dinamo Zagabria 3-0 (0-1 andata)

Slavia Praga-Siviglia 4-3 (2-2 andata)

Villarreal-Zenit 2-1 (3-1 andata)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.