Roma-Moenchengladbach, Fonseca: "Possibile cambio di modulo, Dzeko giocherà dall'inizio"

Alla vigilia della sfida contro il Borussia Moenchengladbach ha parlato l'allenatore della Roma: "Abbiamo avuto tanta sfortuna per gli infortuni, è difficile crescere quando mancano tanti calciatori così importanti. Potrebbe esserci un cambio di modulo a causa delle assenze. Mkhitaryan e Under rientreranno presto". Poi ai microfoni di Sky Sport: "Dzeko sarà in campo dal primo minuto"

ROMA-'GLADBACH LIVE

1 nuovo post
Come sta Dzeko? È possibile vederlo in campo dall’inizio?
Sì, non abbiamo alternative. Deve giocare Dzeko. Chiaramente non è nelle condizioni migliori, è difficile giocare con la mascherina. Ma, come ho detto, non abbiamo alternative e Dzeko giocherà sicuramente
- di Redazione SkySport24
Parlando di calcio offensivo, con la Samp la Roma ha faticato a tirare in porta. È stato solo un episodio?
Penso di sì. Non abbiamo fatto una buona partita, non abbiamo attaccato bene e dobbiamo imparare da questa lezione. Normalmente noi siamo una squadra offensiva che crea molte occasioni. Mi aspetto che domani la squadra crei più occasioni rispetto a quanto fatto contro la Sampdoria
- di Redazione SkySport24
Gli infortuni stanno limitando il suo lavoro?
Che posso dire? Mancano tanti giocatori importanti, è la realtà ed è difficile lavorare con tanti infortunati. Ma penso che è un momento importante per gli altri giocatori. Dobbiamo correre di pi e lavorare ancora, in questo momento dobbiamo restare tutti uniti
- di Redazione SkySport24
Arriva la squadra prima in Bundesliga, una delle sorprese del calcio europeo. Una squadra che ama attaccare: si aspetta una partita molto aperta?
Sì, le partite in Europa League sono solitamente aperte. Affrontiamo una squadra molto forte che occupa la prima posizione nel suo campionato. Si tratta di una squadra aggressiva, molto forte in contropiede. Mi aspetto una partita aperta e difficile
- di Redazione SkySport24
Dopo la conferenza stampa Paulo Fonseca è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Sky Sport in una One to One
- di Redazione SkySport24

Si chiude la conferenza di Fonseca e Mancini

- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Sei uno che parla tanto in campo?
"È una cosa che ho sempre fatto, anche Fonseca mi dice che un difensore deve farlo da dietro. Me l'ha chiesto, voglio farlo perché mi aiuta a migliorare".
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Come stai?
"Non ho alcun dolore, sto bene".
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Con Gasperini si gioca sull'uomo, con Fonseca sulla zona: che differenza c'è?
"Il gioco di Gasperini lo fanno in pochi, è particolare: uomo su uomo, con scalate ben precise. Con Fonseca ho imparato a marcare a zona, ma anche lui vuole grande aggressività. Prima volevo vincere sempre il duello, anche rischiando di andare fuori tempo e questo non puoi permettertelo contro grandi attaccanti. Ora sto imparando ad aspettare anche la giocata, con Fonseca posso migliorare ancora di più".
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Il reparto difensivo funziona, cosa è cambiato rispetto all'inizio?
"Abbiamo cambiato tanti calciatori e l'allenatore, avevamo delle difficoltà. Ma abbiamo migliorato la fase difensiva non solo grazie ai centrali ma per merito di tutta la squadra". 
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - La difesa a 3 potrebbe valorizzarti?
"Ho avuto la fortuna di giocare per due anni in una difesa a 3, imparando dei concetti. Con Fonseca sto imparando tante cose nuove a 4, mi trovo molto bene. Poi deciderà l'allenatore come schierarci in campo, l'importante per noi è dare il massimo". 
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Non c'è in voi la paura di andare in contrasto?
"No. Ci alleniamo con intensità, facciamo contrasti giusti anche in allenamento. Ma giochiamo liberi, se poi dopo ogni botta c'è una frattura non possiamo farci nulla". 
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Come vivete nello spogliatoio questa questione degli infortuni?
"Non ci condiziona, scendiamo in campo per dare il massimo. Come dice Fonseca c'è tanta sfortuna, purtroppo in questo momento va così. Speriamo passi velocemente". 
- di ninocr
DOMANDA A MANCINI - Come valuti il percorso con la Roma?
"Iniziato in maniera lenta, dovevo imparare alcune cose. Ma sono felice e sto migliorando tanto".
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - C'è la possibilità di vedere un difensore a centrocampo?
"Può succedere, vediamo. Ora abbiamo un solo centrocampista di ruolo: Veretout".
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - La preoccupa l'intensità del Borussia alla luce della gara vista contro l'Atalanta?
"Parliamo di due squadre diverse ma non dimentichiamo che giochiamo contro la capolista della Bundesliga. Mi aspetto una gara molto diversa rispetto a quella contro l'Atalanta".
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - C'è la possibilità di andare sul mercato degli svincolati?
"Aggregheremo dei ragazzi della Primavera. Ora non è facile trovare dei calciatori svincolati che aumentino il livello della squadra, prenderemo nuovi giocatori solo se ci permetteranno di migliorare e non per fare numero".
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - La Roma sta dando il massimo?
"È impossibile crescere con tutti questi infortuni. Con la Samp la squadra non ha fatto il massimo, a differenza della gara contro il Cagliari dove abbiamo giocato bene dal punto di vista offensivo. È impossibile con tutte queste assenze raggiungere il livello massimo. Sono venuti a mancare calciatori importanti, nessuna squadra può crescere così. Non sono scuse, ma un dato di fatto". 
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - Come stanno Mkhitaryan e Under? 
"Mkhitaryan e Under hanno iniziato ad allenarsi, prossimamente saranno pronti".
- di ninocr
DOMANDA A FONSECA - C'è una componente di sfortuna in questa serie di infortuni?
"Anche per me è una situazione nuova, non mi era mai capitato in passato. Voglio credere che si tratta soprattutto di sfortuna, ma è evidente che dovremo lottare contro queste difficoltà. I giocatori devono capire che è necessario lottare e sacrificarsi, siamo pochi e le alternative non sono molte. Il fattore sfortuna è presente, è un fatto inusuale".
- di ninocr

CALCIO: SCELTI PER TE