Covid, nove positivi nell'AZ Alkmaar, prossimo avversario del Napoli in Europa League

Europa League

Il club olandese ha comunicato la positività di sei calciatori (di cui due della formazione Primavera) e tre dipendenti: l'AZ Alkmaar affronterà il Napoli, giovedì alle ore 18.55, nella gara d'esordio del girone F di Europa League

NAPOLI-AZ LIVE

Apprensione in casa Napoli, in vista del prossimo impegno di Europa League. L'AZ Alkmaar, avversario degli azzurri nella gara d'esordio del Girone F (giovedì 22 ottobre, ore 18.55), ha infatti annunciato nella serata di venerdì di aver riscontrato nove casi di positività al Covid-19 all'interno del proprio gruppo squadra. Si tratta di 6 giocatori (di cui due delle giovanili) e 3 dipendenti, con la conseguenza che tutta la rosa allenata da Arne Slot si trova già in isolamento, secondo le norme sanitarie previste.

Napoli-Az Alkmaar al momento non a rischio

leggi anche

Napoli, il calendario nel gruppo F: date e orari

Tuttavia la partita non dovrebbe essere al momento a rischio, visto che le norme Uefa prevedono la presenza di almeno 13 giocatori (di cui due portieri) per la regolare disputa del match. Il club olandese si sottoporrà nelle prossime ore a ulteriori accertamenti e, come si legge in un comunicato ufficiale, non farà i nomi dei calciatori positivi, nel rispetto della privacy degli stessi.

Il comunicato del club olandese

leggi anche

Napoli, tutto sulle avversarie del girone F

"Venerdì scorso sono state rilevate nove infezioni da coronavirus, che riguardano tre dipendenti e sei giocatori. Le persone in questione sono andate in isolamento venerdì pomeriggio. I contagi sono tra due giocatori della Young AZ e quattro della selezione A. Per motivi di privacy, il club non rivela i nomi".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.