Milan, con lo United torna Theo Hernandez. Ibra potrebbe rientrare dopo la sosta

Europa League

Buone notizie dal francese e Tonali, recuperati per lo United. Out invece Calhanoglu, verso il forfait Rebic. Capitolo Ibra: lo svedese rischia di tornare a disposizione di Pioli per la gara contro la Sampdoria del 3 aprile

MAN UNITED-MILAN LIVE

Uno sguardo all’infermeria per preparare al meglio l’andata degli ottavi di finale di Europa League contro il Manchester United, gara in programma giovedì alle 18.55 a Old Trafford. Per Stefano Pioli e il Milan le buone notizie sui giocatori acciaccati arrivano da Theo Hernandez e Sandro Tonali: il terzino francese, costretto a saltare la gara contro il Verona per infortunio, quest’oggi si è allenato regolarmente in gruppo e sarà dunque a disposizione dell’allenatore rossonero per la trasferta europea. Theo verrà convocato, toccherà poi a Pioli decidere se schierarlo dal primo minuto o dare nuovamente spazio a Dalot, in gol contro il Verona. Per la sfida con i Red Devils ci sarà anche Tonali, che già al Bentegodi era andato in panchina: il centrocampista si allena regolarmente in gruppo da ormai due giorni.

Out Calhanoglu, Rebic verso il forfait

leggi anche

Man United-Milan, Rashford a rischio forfait

Chi invece sembrava in un primo momento recuperabile per la sfida contro lo United è Calhanoglu: il turco – che dopo il match contro la Roma ha riportato un edema dei muscoli flessori mediali della coscia sinistra – non si è allenato e si valuterà il suo rientro per la sfida contro il Napoli di campionato. Non si è allenato in gruppo nemmeno Rebic, anche lui costretto a saltare la gara contro il Verona per infortunio: le sue condizioni verranno valutate nell’allenamento del mercoledì, ma le possibilità di vederlo a Manchester sono molto basse. Salteranno sicuramente le gare contro United e Napoli invece sia Mandzukic che Bennacer.

Ibra rischia di tornare dopo la sosta

leggi anche

Ibra: "I miei compagni come figli, mi emozionano"

Assente di lusso contro lo United sarà anche l’ex Zlatan Ibrahimovic: dopo la lesione all’adduttore sinistro rimediata contro la Roma, lo svedese procede nel suo processo di recupero ma il nuovo controllo al quale si è sottoposto lunedì ha evidenziato come non è ancora pronto a tornare in campo. Ibra verrà monitorato giorno dopo giorno, ma salterà sicuramente le prossime partite tanto che c’è il rischio che possa rientrare direttamente dopo la sosta, dunque per la gara contro la Sampdoria in agenda il prossimo 3 aprile a San Siro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche